Cefalunews

Giuseppe Marciante è il nuovo vescovo di Cefalù

Giuseppe Marciante è il nuovo Vescovo di Cefalù. Il Papa lo ha nominato trasferendolo dalla sede titolare di Tagora e dall’ufficio di Vescovo Ausiliare di Roma. Nato a Catania il 16 luglio 1951, dopo gli studi filosofici e teologici presso lo Studio Teologico “San Paolo” di Catania ha conseguito la Licenza in Missionologia presso la Pontificia Università Gregoriana. Nella diocesi catanese è stato vicario parrocchiale di “S. Maria in Ognina” dal 1980 al 1986 e Vicario parrocchiale di “S. Maria in Cibali”. Dal 1987 al 1989 è stato Parroco di “San Giuseppe” nella diocesi di Albano. Dal 1993 svolge il suo Ministero a Roma dove è stato Parroco per 20 anni a San Romano Martire sulla via Tiburtina a Roma.


Eletto alla Chiesa titolare di Tagora da Papa Benedetto XVI, è nominato Vescovo ausiliare di Roma il 1° giugno 2009. E’ stato ordinato l’11 luglio 2009 dal cardinale Agostino Vallini.
Il vescovo Marciante ha curato per conto del Papa, vescovo di Roma, il settore est della Capitale. Una zona periferica con la più alta densità abitativa. Nella zona interessata insiste il popoloso quartiere di Tor Bella Monaca. Una comunità con tante difficoltà economiche e sociali dove vi è un alto numero di persone con problemi legati alla giustizia. Mons. Marciante, in diretta sintonia con Papa Francesco è stato impegnato attraverso le parrocchie e altri molteplici centri di aiuto solidale da egli stesso incoraggiati, ad aiutare i poveri e le famiglie indigenti e in difficoltà.

Related posts

Il vescovo Marciante a fianco dei lavoratori del club med che protestano: «vanno ascoltati!»

Redazione

Novità per i matrimoni in Cattedrale: il vescovo annuncia il suo delegato

Redazione

Il vescovo Giuseppe alle giornate dell’agricoltura

Redazione

Arrivo del vescovo: la foto di Myrhiam è la più bella

Redazione

Il vescovo fra i malati dell’ospedale di Petralia

Santo Scileppi

Speciale Marciante: oltre 80mila le copie scaricate

Redazione