Cefalunews

Una notte da sogno, una notte magica per la Roma

Una notte da sogno, una notte magica. Dopo dieci anni la Roma torna ai quarti di UEFA Champions League, grazie al successo dell’Olimpico contro lo Shakhtar Donetsk firmato da Edin Džeko. Dopo l’1-0 ai campioni d’Ucraina, Eusebio Di Francesco esalta la prova “da uomini di grande carattere” dei Giallorossi, mentre l’ex attaccante del Manchester City si dice “orgoglioso” della squadra.


Eusebio Di Francesco, allenatore Roma
Credo che questa sera la mia squadra abbia fatto una partita attenta e applicata, magari con meno tecnica, ma essendo bravi a gestire la partita. Sapevamo che loro ci potevano concedere qualcosa e dovevamo essere pronti a sfruttarlo. E’ stata una prova da uomini di grande carattere. Voglio continuare a sognare con questa squadra, vivere queste serate ti dà grandi emozioni, non voglio evitare nessuno ai quarti. Vorrei solo evitare la paura, dobbiamo giocare con il nostro piglio e atteggiamento contro chiunque.

 

Radja Nainggolan, centrocampista Roma
E’ un bel momento, abbiamo lavorato tanto per arrivare qui, abbiamo dato tutto. Molti di noi sognavano questo momento di arrivare ai quarti di finale e ora siamo euforici. Ai quarti quello che arriva arriva.. prima o poi bisogna incontrarle tutte. Volevamo pressarli alti, ma loro hanno grande qualità davanti e a volte siamo stati più timorosi, per evitare di scoprirci. Dopo il primo gol abbiamo difeso bene. Ora dobbiamo pensare al campionato perchè è importante arrivare in UEFA Champions League anche il prossimo anno.

Edin Džeko, attaccante Roma
E’ stata una grande notte per me, per la Roma, per i tifosi, per chiunque fa parte di questo club. Dopo dieci anni finalmente siamo riusciti a raggiungere i quarti di nuovo, dobbiamo esserne orgogliosi.
Non è stato difficile soltanto il primo tempo, ma tutta la partita, perché sapevamo che tecnicamente pressano molto bene e giocano un buon calcio. Ma ci siamo ovviamente detti che ci serviva soltanto un gol in 90 minuti, se avessimo incassato un gol dovevamo farne di più. E’ andata in questo modo, alla fine è una vittoria meritata.
E’ sempre dura quando devi segnare un gol, ma sapevamo che quel gol ci avrebbe portato ai quarti di finale…abbiamo segnato quel gol, poi tutti insieme ci siamo impegnati per difenderlo. Tutti i giocatori – dal primo all’ultimo minuto – hanno svolto il loro compito molto bene.
[Segnare il gol che ci porta ai quarti] è una sensazione fantastica, sono orgoglioso di questa squadra…perché credo che abbiamo eliminato squadre con molta esperienza in Champions League, tutti insieme dobbiamo essere orgogliosi. Penso che per la nostra stagione questa sia senz’altro una grandissima vittoria.

Kevin Strootman, centrocampista Roma
E’ veramente una bella serata per noi, non conta la mia prestazione. Non era una partita per salvare la stagione, anzi era solo per fare un qualcosa in più quest’anno, visto che già sappiamo che non potremmo vincere Scudetto e Coppa Italia. Queste partite con questo clima e questo pubblico sono fantastiche da vivere.

Alessandro Florenzi, difensore Roma
Siamo riusciti a fare una buona gara sotto tutti gli aspetti, quello dell’attenzione del cuore, abbiamo fatto una gara da Roma e meritato la qualificazione. Non sto pensando all’avversario nei Quarti, sarà bello mettersi davanti alla TV e aspettare il sorteggio. Džeko è il nostro diamante e ce lo teniamo stretto.

Related posts

Salvini: dossier Rom

Redazione

La Roma su Pastore

Redazione

Il capolavoro di Coutinho non basta

Redazione

Giappone, forte scossa di terremoto vicino a Osaka

Redazione

Mondiali Russia 2018: Brasile e Germania in campo

Redazione

Braccio di ferro tra Salvini e due Ong tedesche

Redazione