Venerdì santo: la foto di Tudisco è la più bella

20.095 voti arrivati via whatsapp, 21.108 via Messenger e 74.292 gli accessi unici fatti registrare dalla pagina http://blog.cefalunews.org nella giornata del 31 marzo. In tutto 115.495 voti che si sono divisi fra le 25 foto che sono state pubblicate sulla Processione del venerdì santo a Cefalù. 

Nel totale a ricevere più voti è stata la foto di Giorgia Tudisco che fra voti whatsapp, messenger e accessi unici ha totalizzato 9.329 voti. Grazie a tutte queste preferenze il suo scatto è la foto più bella di questo nuovo contest fotografico. Al secondo posto la foto di Myrhiam Santacolomba che fra voti whatsapp, messenger e accessi unici ha totalizzato 9.128 voti. Al terzo posto la foto di Anna Maria Esposito che fra voti whatsapp, messenger e accessi unici ha totalizzato 8.538 voti. Al quarto posto la foto di Giorgia Mocciaro con 5.371 voti, al quinto posto l’immagine di Andrea Peri con 5.294 voti, al sesto posto lo scatto di Giuseppe Ricotta con 5.290 voti, al settimo posto la foto di Giorgia Arcuri con 5.254 voti, all’ottavo posto lo scatto di Sofia Testa con 5.278 voti, al nono posto la foto di Nadia Blasco con 5.156 voti e al decimo posto l’immagine di Alice Portera con 5.007 voti.

La classifica:

  1. Giorgia Tudisco
  2. Myrhiam Santacolomba
  3. Anna Maria Esposito
  4. Giorgia Mocciaro
  5. Andrea Peri
  6. Giuseppe Ricotta
  7. Giorgia Arcuri
  8. Sofia Testa
  9. Nadia Blasco
  10. Alice Portera

Premi speciali: «photo art» è quella denominata “Fiaccola” di Myrhiam Santacolomba. «Foto like», invece, è quella denominata “Il Cristo morto” di Giuseppe Ricotta per avere ricevuto il maggior numero di “mi piace”. A ricevere più voti nell’insieme sono state le tre foto di Myrhiam Santacolomba che in tutto hanno ottenuto 18.859 voti.

1° posto: Giorgia Tudisco

 

2° Posto: Myrhiam Santacolomba
3° posto: Anna Maria Esposito

 

4° posto: Giorgia Mocciaro
5° posto: Andrea Peri

 

6° posto: Giuseppe Ricotta
7° posto: Giorgia Arcuri

 

8° posto: Sofia Testa
9° posto: Nadia Blasco

 

10° posto: Alice Portera