Differenziata: Cefalù è al 315° posto tra i comuni siciliani

Nella classifica dei 390 comuni siciliani il comune di Cefalù è al 315° posto con una percentuale che nell’ultimo quadrimestre si attesta all’11%. Nel corso del 2017 ha avuto una media di raccolta del 10,28% con una punta del 14,9% a luglio e dell’1,9% a gennaio. la classifica dei comuni delle Madonie vede in testa Pollina, che occupa il 50° posto in Sicilia, con il 62,56% di differenziata. Al secondo posto sulle Madonie è il comune di Aliminusa con il 56,23% di differenziata. A seguire Isnello (55,18%); Castelbuono (53,32%), Lascari (43,95%), Caccamo (42,27%); Gratteri (35,69%); Collegano (29,36%), Alimena (28,22%), Blufi (27,60%), Gangi (21,88%), Petralia Soprana (18,76%), Petralia Sottana (17,20%); Scillato (16,71%); Castellana Sicula (15,72%); San Mauro Castelverde (15,43%); Polizzi Generosa (14,59%); Geraci Siculo (13,88%); Reputano (12,88%); Cefalù (10,97%); Campofelice di Roccella (7,47%); Alia (3,99%); Cerda (3,18%):