Cefalunews

Vince la Juventus. Senza reti il derby

Dopo la delusione di Champions League la Juventus si rituffa nel campionato, sfruttando al meglio il turno casalingo contro la Sampdoria. I bianconeri vincono infatti 3-0 contro i blucerchiati e, grazie al pareggio del Napoli a San Siro con il Milan, portano a 6 il vantaggio sui partenopei. Manca ancora l’atteso scontro diretto di settimana prossima, con in mezzo un turno infrasettimanale, ma certamente, a 6 giornate dalla fine della Serie A TIM, i bianconeri iniziano a intravedere il traguardo del settimo scudetto consecutivo, impresa mai riuscita a nessun club in Italia. Oggi le reti sono state firmate da Mandzukic allo scadere del primo tempo e da Howedes e Khedira nella ripresa, tutte su assist dell’ex Bayern Monaco Douglas Costa.


IL DERBY DI ROMA FINISCE SENZA RETI
Nella giornata degli zero a zero non fa eccezione il derby di Roma. Ben cinque gare di questo turno sono finite senza gol, segno evidente che il campionato si avvicina ai verdetti definitivi e sale la tensione e l’attenzione delle squadre nella fase difensiva. Risultato che rispecchia l’equilibrio visto in campo, anche se la Roma recrimina per due legni (Peres e Dzeko). In classifica le due formazioni restano appaiate al terzo posto, con un punto di vantaggio sull’Inter.

NESSUN GOL TRA MILAN E NAPOLI
Finisce senza reti, ma non senza emozioni, la sfida di San Siro tra Milan e Napoli. Grande equilibrio nel primo tempo, più Napoli nella ripresa, ma alla fine l’occasionissima per gli ospiti arriva solo a tempo scaduto, quando Milik si trova a tu per tu con Donnarumma e il portiere rossonero neutralizza il tiro dell’attaccante con una parata strepitosa. Nei novanta il Napoli aveva creato due palle gol in particolare, una con Mertens nel primo tempo, sventata dall’ottimo estremo rossonero, e una con Hamsik nella ripresa, col capitano che non trovava la porta da distanza ravvicinata. Il Milan non era stato a guardare, con Bonaventura a chiamare in causa Reina in avvio e le discese di Kessie sempre pericolose per tutta la gara. Il pari lascia a metà tra la soddisfazione per il bel gioco e il rammarico per il piccolo passo in classifica i due allenatori. Il Napoli rischia di veder scappare la Juventus, il Milan non approfitta del pari dell’Inter per avvicinarla.

Related posts

Vincono Svizzera Brasile e Nigeria

Redazione

Reddito di cittadinanza: si dovrà lavorare otto ore gratis alla settimana

Redazione

La Francia supera il Perù e vola agli ottavi di finale

Redazione

Messi a un passo dall’eliminazione

Redazione

In Campo Argentina, Danimarca e Francia

Redazione

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, non andrà a Bruxelles

Redazione