Cefalunews

Carlo Leone in cattedra al Barber Evolution 2.0

Abbiamo incontrato Carlo Leone, noto barbiere cefaludese, che ha ideato il “Barber Evolution”, un corso specializzato per poter spiegare in maniera tecnica e pratica alcune tecniche di lavoro da lui messe a punto.


Ciao Carlo, intanto grazie per la disponibilità. Come nasce il Barber Evolution?

Ciao, dopo 3 anni che lavoro nel mondo della formazione nasce tutto per caso. Sono stato notato sui social dal gruppo Sen Martin e con loro ho lavorato in due tour: Bombastic e Barbiere Vincente. Siamo stati in giro quasi per tutta l’Italia. Questo mi ha portato anche ad essere giudice in diverse gare a livello nazionale con i migliori Barber nazionali ed ho partecipato agli ultimi Cosmoprof per lavorare e come ospite di alcune aziende tra le più note in Italia come Solomon’s Beard, Luxina e Morocutti.

Nel 2018 dopo essere stato contattato in privato da diversi colleghi per il mio style ho ideato un mio corso svolto solamente per pochi partecipanti all’interno di saloni dotati di tutti i confort, per poter spiegare in maniera tecnico pratica alcune tecniche di lavoro da me messe a punto per semplificare e rendere più preciso il nostro lavoro.

Dove si svolge il corso?

Il corso ideato si svolge in Calabria insieme al mio collega Daniele Centorbi e si ripeterà il prossimo 24 Giugno con lo stesso format. Proprio per questo invito tutti gli interessati a bloccare il proprio posto per non perdere l’occasione di acquisire metodi innovativi e soprattutto poter lavorare su modelli. Tra le tante feature del corso sottolineo le sfumature e le ombre freestyle cutnoltre.

Oltre al corso hai altre collaborazioni attive?

Si, sto collaborando sempre nella formazione con altre aziende come KELITE. Il prossimo 10 e 11 Giugno sarò giudice di gara al Barber Match che si svolgerà a Palermo per la prima volta: si tratta della gara più importante e seguita a livello nazionale dai Barber e dalle aziende.

Related posts

Progresso e tutela dei dati personali: come cambia la privacy dopo il 25 Maggio?

Redazione

Cefalù: una Custodia eucaristica dell’artista Catania per la chiesa della Calura

Redazione

Soprana: entrano nel vivo i festeggiamenti dei santi Pietro e Paolo

Redazione

Nino Liberto, l’ultimo «ciciraru» cefaludese che faceva felici i bambini vendendo giocattoli

Rosa Maria Aquia

Basket Camp Cefalù 2018: ecco l’ottava edizione

...

Cefalù: un grazie alla dottoressa Raimondi, ai medici, ai pediatri e a tutto la staff

Redazione