Cefalunews

Ente Parco delle Madonie: protocollo di intesa con Camminiamo Insieme.

Un protocollo di intesa è stato firmato ieri, nella splendida cornice naturale di Piano Battaglia, dal Commissario dell’Ente Parco delle Madonie, dott. Salvatore Caltagirone, con Frederik Wall dell’Associazione Camminiamo Insieme di Palermo, che persegue l’obiettivo della solidarietà sociale. Le due parti si sono impegnate a promuovere un programma coordinato di attività di educazione ambientale, attraverso la conoscenza, la sensibilizzazione e la promozione del territorio, per favorire l’inclusione socio-culturale a tutti i livelli dei ragazzi provenienti dal quartiere Albergheria di Palermo.
Prima tappa di questo programma, 35 ragazzi di scuole elementari, medie e superiori, figli di genitori provenienti da Costa D’Avorio, Ghana, Nigeria e altri stati africani, accompagnati dal garante dell’Ufficio Regionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza, dott.ssa Maria Giambruno, da anni, sempre impegnata nei servizi di accoglienza dei minori stranieri, che sono stati calorosamente accolti dal Commissario Caltagirone presso la sede prestigiosa dell’Ente Palazzo Pucci Martinez .
La giornata si è conclusa con una escursione naturalistica a Piano Farina, lungo il sentiero dell’Aquila, dove i ragazzi hanno avuto modo di fare una degustazione di prodotti tipici, all’interno di un marcato.
“Con questa prima giornata, commenta il Commissario, siamo certi di aver reso felici i ragazzi dell’Albergheria, che hanno avuto modo di vedere, sin da subito, la bellezza dei luoghi che presenta questo territorio, ricco di storia e di geologia.
L’educazione ambientale è certamente una via privilegiata per favorire una sinergica azione di interscambio culturale come qualsiasi processo naturale”. Ed aggiunge: “sono convinto che il rispetto della persona è di fondamentale importanza in ogni contesto sociale. Favorire l’inclusione significa creare società forti e consapevoli dei propri bisogni e aspettative. Non è certo il colore della pelle o la diversità culturale che deve far paura, ma l’egoismo che domina sull’altruismo. L’associazionismo diviene così il punto focale per far divenire l’impegno del singolo la forza globale da cui trarre spunti e riflessioni. L’interazione multiculturale nutre i contesti sociali, amplia le conoscenze e crea sani dinamismi. L’integrazione sociale adeguata al contesto in cui si vive e supportata in tutte le sue forme, deve essere intesa come il feed back che disegna un processo nuovo in un sistema funzionante e ricco di multietnicità. Per questo con l’associazione Camminiamo Insieme, agiremo in sinergia per promuovere e togliere ostacoli, cercando di costruire punti di forza e attrattive per questi giovani, momenti interattivi in luoghi naturali. Perciò considero la loro presenza come forme di endemismi naturali che creano bellezza “pura ed incontaminata” nel Parco delle Madonie”.
La comitiva è stata ricevuta anche dal sindaco di Petralia Sottana Leonardo Neglia, che si è reso disponibile ad ospitare i ragazzi per una vacanza estiva nel Parco e successivamente accompagnati per la visita al Museo Civico “Antonio Collisani”. Prossimo appuntamento con i ragazzi di Camminiamo Insieme a Palermo il 30 giugno prossimo.


Related posts

Rischio sismico: finanziamenti sulle Madonie ma non a Cefalù

Redazione

Concorso “Il Borgo degli Ulivi” a San Mauro: i Vincitori e le novità

Nino Daino

Meteo, previsti temporali al Sud

Redazione

Madonie Landscapes: programma degli eventi culturali nel Parco delle Madonie

Redazione

Campofelice: aggredisce dipendente postale con un’ascia

Redazione

Piano Battaglia: incontro all’insegna della destagionalizzazione

Redazione

Terremoto: a Polizzi altre due scosse. E adesso sono diciassette

Redazione

VF Carni, la macelleria che mette l’amicizia davanti a tutto

Redazione

Madonie, arrivano 5 milioni di euro. In quali comuni si fermano?

Redazione

Ancora terremoti a Polizzi: la comunità si rivolge a san Gandolfo

Redazione

Diocesi e Parco delle Madonie si incontrano: i giovani e lo sviluppo del territorio obiettivi prioritari

Redazione

Ennesima novità in casa Real, nasce la scuola portieri!

Ancora terremoto a Polizzi: due lievi scosse durante la notte

Redazione

Due ori e un argento per la Bushido Lascari all’Open di Sicilia

Redazione

Il laterale Fabinho è un nuovo giocatore del Real Cefalù!

Nella notte 7 scosse di terremoto sulle Madonie. Tre a Polizzi

Redazione

Castelbuono: arrivano la musica di Guccini e il comico Lipari

Redazione

Altre cinque scosse di terremoto a Polizzi: paura fra la gente

Redazione

Roccamaris va alla scoperta di Gratteri

Redazione

C´era una volta…e c´è ancora: il nuovo libro di Teresa Triscari. La presentazione il 10 luglio

Redazione

Tragedia sfiorata a Campofelice: tre ragazzi francesi salvati dalle onde

Redazione