Cefalù: 2.800 minuti di cinema e immagini al film festival

Duemila e ottocento minuti di cinema per la seconda edizione del Cefalù film festival “Pino Scicolone”. A tanto ammonta la somma dei minuti di immagini dei 250 cortometraggi che partecipano alla seconda edizione del festival la cui finale, per l’attribuzione del premio Scicolone, si svolgerà la sera dell’1 settembre alle ore 21 all’Arena Re di Campofelice di Roccella. Per guardare e poter giudicare tutti i corti in gara la giuria ha impiegato circa 48 ore di tempo. Alcuni numeri dicono che il 65% dei cortometraggi in gara è in lingua italiana. Il restante 25% in lingua inglese e l’altro 10% in diverse lingue. L’Italia è la nazione con il maggior numero di registi in gara. Tutte rappresentante le sue regioni. Sono dieci i cortometraggi arrivati dalla Sicilia. Fra le nazioni più rappresentate troviamo al secondo posto la Spagna e a seguire gli Stati Uniti, la Francia, l’Inghilterra e la Germania.