Palermo, biciclette elettriche modificate per commettere scippi

Biciclette elettriche modificate e trasformate in veri e propri ciclomotori. Un fenomeno quello dei velocipedi elettrici modificati che ha visto la Polizia di Palermo sequestrarne una ventina ed elevare multe per circa 74 mila euro. Il controllo è stato disposto dalla Questura ed affidato ai poliziotti del Commissariato di “Oreto Stazione” che sono stati collaborati dal personale della Polizia Municipale. Le verifiche sono state effettuate soprattutto nel quartiere Ballarò. Secondo la polizia le biciclette elettriche modificate considerata la loro agilità e velocità nel districarsi lungo le aree pedonali o negli angusti vicoli del centro storico, sono stati utilizzati anche per commettere furti e scippi.