Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Trading online su forex: cos’è, come funziona, i consigli principali
Cefalunews

Trading online su forex: cos’è, come funziona, i consigli principali

trading online

Che cos’è il trading online su Forex

Il trading online è la compravendita di strumenti finanziari che può essere tranquillamente fatta da casa e può portare notevoli guadagni, ma allo stesso tempo anche grandi rischi. Non richiede particolari investimenti iniziali, ma solo un po’ di dimestichezza con le procedure economico-finanziarie e un pizzico di coraggio. L’attore di questa attività è il trader che può acquistare azioni, obbligazioni, bot, futures e altri strumenti per poi rimetterli sul mercato anche in tempi brevissimi.

Il trader per svolgere le sue operazioni si deve rivolgere a delle apposite piattaforme di trading gestite dai broker online. Questi ultimi sono delle società finanziarie autorizzate che funzionano come dei veri e propri intermediari che, in cambio, ricevono una commissione per ogni operazione eseguita. La compravendita può avvenire nel Forex, termine che sta per “foreign exchange market“, cioè il più grande e frenetico mercato finanziario del mondo. Basti pensare che ogni giorno vengono scambiati più di 5.3 mila miliardi di dollari!

Questo mercato non ha una sede ufficiale (come la Borsa di Milano o quella di New York) e, di conseguenza, neppure dei prezzi ufficiali. E’ ogni singolo intermediario a proporre una quotazione basata solo ed esclusivamente sul valore di un titolo azionario corrente sul mercato. Chi si avvicina a questa attività per la prima volta può allenarsi con le versioni demo di dimostrazione messe a disposizione proprio dai broker, per poi cominciare a “giocare” sul serio investendo delle piccole somme iniziali solo quando si sentirà pronto. Importantissimo, restare sempre informati su questo mondo (suggeriamo di farlo sul sito di Mr Banca).

Come funziona il trading online sul Forex

Il funzionamento è molto semplice ed intuitivo: nel mercato del Forex le valute vengono quotate in coppia perchè la compravendita avviene sempre in doppio. L’esempio classico è quello dell’euro e del dollaro. Nella pratica, si compra una valuta della coppia e in contemporanea si vende l’altra. Il valore della coppia delle valute non è fisso, ma cambia in funzione di diversi fattori, come gli avvenimenti politici ed economici che accadono nel mondo o i dati relativi ai settori industriale dei due paesi.

Il valore della singola valuta può essere considerato come l’opinione che gli investitori e il mercato hanno del mercato finanziario di quel paese. Tale valore tende poi ad essere inversamente proporzionale per le due monete della coppia perciò se uno aumenta, l’altro diminuisce. In base alle previsioni che i trader hanno, possono decidere di aprire delle posizioni long o short per investire. Nel caso di una posizione long, il trader investe al rialzo perchè prevede che il valore aumenti nel tempo, pensando così di rivendere le monete ad un prezzo maggiore rispetto a quello a cui le ha acquistate. Quindi, comprerà la valuta base della coppia per vendere contemporaneamente la valuta quotata. Nel caso di una posizione short, invece, il trader investe al ribasso perchè si aspetta che il prezzo della valuta scenda nel tempo. Aspetterà, quindi, che raggiunga il valore minore per acquistarla. Nella pratica, si vende la valuta base della coppia per comprare contemporaneamente quella quotata.

Quali sono i vantaggi principali del Forex

Nonostante non ci siano delle certezze e quindi il rischio di perdere anche solo una parte del capitale investito esiste, ci sono dei vantaggi che non possono non essere considerati:
  1. in molti casi non si deve pagare nessuna commissione: la maggior parte dei broker copre i suoi costi grazie allo spread tra domanda e offerta
  2. è possibile cominciare anche investendo un minimo capitale iniziale, anche poche centinaia di euro perchè è ogni singolo investitore che può decidere dell’entità delle sue transazioni
  3. il mercato del Forex è aperto 24 ore su 24 per cinque giorni e mezzo la settimana e le valute sono scambiate in tutto il mondo indipendentemente dai vari fusi orari
  4. la leva di mercato permette di controllare anche contratti di grandissimo valore. Questo significa che ognuno ha la possibilità di investire una somma maggiore rispetto a quella che effettivamente ha e quindi di guadagnare molto di più (attenzione, però, perchè può anche perdere di più!)
  5. il mercato è estremamente liquido perciò ogni scambio avviene in maniera istantanea perchè praticamente subito si troverà un compratore disposto a chiudere lo scambio
  6. nessuno può monopolizzare il mercato.

Alcuni consigli per guadagnare in modo sicuro

Per fare trading in modo sicuro si possono seguire alcune semplici regole che permettono di ridurre il rischio e aumentare le possibilità di guadagno.

  1. per chi è alle prime armi e non ha esperienza sul campo, è bene cominciare allenandosi con le versioni demo presenti online. E’ bene, poi, non fare solo delle prove con un unico broker, ma è meglio farlo con più di uno, in modo tale da trovare quello che viene ritenuto migliore e che ispira una maggiore fiducia
  2. i mercati hanno un andamento continuo, perciò non ci si deve ostinare a forzare i recuperi nel caso in cui si sta perdendo del denaro
  3. bisogna cercare di seguire sempre il trend del momento e non andare, invece, controtendenza
  4. bisogna investire tenendo presente che l’obiettivo deve sempre essere quello di guadagnare, non quello di rimediare alle perdite
  5. se utilizzando un determinato sistema si continuano a registrare delle perdite, è meglio fermarsi e cambiare sistema invece di insistere con quello che si sta utilizzando
  6. quando si fanno delle prove di investimento con le demo, è sempre bene utilizzare lo stesso capitale che ci si può davvero permettere di investire
  7. è sempre consigliabile seguire solo pochi asset anche se le opportunità di trading sono davvero molteplici perchè solo in questo modo si potrà arrivare a conoscere al meglio la coppia di valute
  8. si deve avere la costanza di controllare sempre il calendario economico per sapere se vi sono dei possibili eventi che possono influenzare l’andamento economico
  9. controlla sempre la leva finanziaria e utilizza lo stop loss.
    Il consiglio migliore è sempre lo stesso: non si deve mai avere troppa fretta di guadagnare perchè non esistono assolutamente guadagni facili e immediati.

L’importanza della scelta del giusto broker

Scegliere il broker giusto è forse la chiave vincente di tutto il trading e chi si affida a ETX Capital cade sul sicuro. Si tratta di una piattaforma autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority, dalla nostra Consob e da molte altre Entità Regolatrici Europee. Permette ai suoi iscritti di fare tre diversi tipi di trading: nel Forex, nei Contratti per Differenze e nelle opzioni binarie (si tratta di una peculiarità di pochi broker).

Tra i vari broker a disposizione anche dei più piccoli investitori è sicuramente uno di quelli che mette a disposizione ben tre piattaforme digitali di semplice utilizzo ed estremamente innovative. E’ anche per questo motivo che è uno dei più conosciuti e utilizzati a vari livelli. Gode infatti di una buonissima reputazione (scopri la recensione ETX Capital) attribuitagli soprattutto per la sua più che riconosciuta serietà e permette di iniziare l’attività di trading senza dover effettuare un deposito minimo. Anche le modalità di pagamento a favore dei suoi clienti sono molteplici, come il bonifico bancario, la carta di credito, l’home banking e l’e-money. Molta attenzione viene riposta dal broker nella formazione per chi intende fare trading. Sono infatti organizzati corsi e seminari interattivi, oltre alla possibilità di utilizzare delle demo in modo del tutto gratuito.