Realtime blog trackingRealtime Web Statistics A Lascari la tavolata più lunga d'Italia: mille posti con «i virgineddi» di san Giuseppe
Cefalunews

A Lascari la tavolata più lunga d’Italia: mille posti con «i virgineddi» di san Giuseppe

Il 19 marzo a Lascari sarà allestita la tavolata già lunga d’Italia. Si tiene nel giorno di san Giuseppe e prende il nome «I virgineddi». E’ stata inaugurata per la prima volta nel 2008 e quest’anno ricorre la sua dodicesima edizione. La grande tavolata viene allestita sulla via Libertà. Vi sono oltre mille posti a sedere e per l’occasione vengono servite cinque portate. La tavolata quest’anno si apre alle 19:30. 

A Lascari la tradizione de «I virgineddi» è molto antica ed affonda le radici nel passato agricolo. Nasce come ex voto fatto a San Giuseppe. Per questo all’inizio veniva offerto un pranzo a 13 povere orfanelle, «le verginelle», che per l’occasione in alcuni casi vestivano di bianco. Al pranzo partecipavano anche quei poveri del paese che bussavano alla porta di casa in cui era preparato. Il pranzo veniva preparato dall’intera famiglia in un grande locale. Accanto alla tavola imbandita per il pranzo veniva allestito un altarino addobbato con fiori davanti al quadro di S. Giuseppe. Il menù prevedeva pasta e legumi, baccalà, finocchietti selvatici bolliti e arance. In alcuni casi sulla tavola addobbata veniva collocata un’immagine del Santo e gli veniva anche riservato un posto, che ovviamente rimaneva vuoto. La tavolata veniva allestita con tovaglie bianche, cestini con “i panuzzi di san Giuseppe”  e caraffe d’acqua.

Foto di: Andrea Alimena