Ecco la città d’arte 2019 che si trova a 258 chilometri da Cefalù: il programma

E’ stato presentato a Roma il programma di “Noto Città d’Arte 2019” la capitale siciliana del Barocco e patrimonio Unesco dal 2002. Noto si trova a 258 chilometri da Cefalù. Noto è un comune italiano di 24.126 abitanti del libero consorzio comunale di Siracusa. È il primo comune siciliano e il quarto italiano per estensione territoriale.

Il ricco calendario sarà inaugurato dall’arte giorno 11 aprile con la prestigiosa mostra dal titolo “L’Impossibile è Noto”, prodotta da Sicilia Musei, nel Convitto delle Arti Noto Museum. L’esposizione, aperta fino al 10 novembre, è dedicata ai 100 capolavori unici, di maestri del novecento, come Dalì, Boccioni, Kandinskij, Mirò, De Chirico, Picasso, Klee, provenienti da fondazioni e collezioni private.
Dal 17 al 19 maggio farà da protagonista la 40ª edizione dell’Infiorata che quest’anno sarà dedicata ai “Siciliani in America” e si concluderà con la 20ª edizione del Corteo Barocco, una sfilata in abiti d’epoca del 700/800.

La seconda domenica di giugno si terrà il Gran Palio dei Tre Valli, un corteo in costume d’epoca che richiama i gruppi storici di tutta l’Isola. Il contenitore degli eventi estivi prevede la rassegna musicale, che prenderà vita tra luglio e agosto; il festival internazionale di musica classica “NotoMusica” che avrà fra i protagonisti Danilo Rea, Uto Ughi, Omar Sosa e Richard Gallianon con Massimo Marcelli. In estate anche l’opera lirica on air, con il Macbeth. E poi concerti con il palco dinanzi la splendida scalinata della Cattedrale di San Nicolò, degli Skunk Anansie (10 luglio), Negrita (9 agosto) e Max Gazzè (17 agosto).