Sirotkin: “Per quest’anno la Williams non ha possibilità di ripresa”

La crisi, per la Williams, sembra sempre più nera. Classificata perennemente in fondo al gruppo e con all’attivo zero punti in campionato, la storica scuderia fondata nel 1977 da Sir Frank Williams pare non avere margini di miglioramento per questa stagione. A confermare questo sentore è proprio un ex pilota, il russo Sergej Sirotkin, che lo scorso anno ha vestito i colori della WIlliams affiancando il compagno Lance Stroll. Secondo Sirotkin, le prime avvisaglie della crisi si erano già avvertite nel corso della stagione 2018.

I pacchetti d’aggiornamento non basteranno

Stando al pilota russo, che al momento collabora con la Renault come pilota di riserva, i problemi della WIlliams non possono migliorare con dei semplici pacchetti d’aggiornamento. Il team ha bisogno di una vera e propria ristrutturazione, che parta dalle fondamenta per costruire da zero una macchina competitiva. Pare dunque che Robert Kubica e George Russell dovranno accontentarsi di gareggiare fra di loro, almeno per quest’anno. La speranza è che la Williams torni al più presto a brillare come nei suoi anni migliori.