Invasione di scarafaggi? Ecco come liberarsene con 10 metodi naturali

Le blatte invadono casa? Secondo una ricerca americana gli scarafaggi si sono fatti furbi e non si fanno più fregare dall’insetticida. A non fallire sono, invece, i tradizionali rimedi naturali custoditi di generazione in generazione dagli uomini con la loro storia.

Ecco come eliminare le blatte in modo naturale

    1. Acqua. Prendere un vasetto e riempirlo a metà d’acqua per poi posizionarlo vicino alle pareti. Gli scarafaggi, alla ricerca d’acqua,  entreranno nel barattolo e non riusciranno più ad uscire. Con questi rimedio, però, si possono catturare solo scarafaggi adulti.
    2. Acido borico. Mescolare una parte di acido borico in polvere con una parte di farina bianca e una di zucchero per fare l’esca. Mettere piccole palline di esca in varie zone della casa dove si trovano spesso  le blatte. La farina e zucchero nella miscela attireranno gli scarafaggi mentre l’acido borico nella miscela li ucciderà. Attenzione: mantenere questa miscela in luoghi in cui i vostri bambini e gli animali domestici non possono accedervi poiché l’acido borico è tossico per tutti.
    3. Alloro. Queste foglie sono molto profumate. Sbriciolare le foglie e posizionarle in terra vicino al nido di blatte, o comunque nella zone in cui vengono avvistate più frequentemente. L’odore agirà come un repellente per gli scarafaggi.
    4. Ammoniaca. Anche questa molecola, come le foglie di alloro,  ha un odore pungente che li irrita e li respinge. Si possono aggiungere due tazze di ammoniaca in un secchio pieno d’acqua e gettarlo nel lavandino della cucina e nel water. L’odore di ammoniaca aiuterà sicuramente nella lotta contro le blatte, ma sarà necessario ripetere questo rimedio una volta ogni due settimane per mantenere la casa priva di scarafaggi.
    5. Cetriolo. Prendere una lattina di alluminio e mettere al suo interno alcune bucce di cetriolo. Nel corso della notte i succhi di cetriolo reagiranno con la lattina di alluminio producendo un odore che le blatte non possono sopportare. Andranno via.
    6. Listerine. E’ un buon repellente contro le blatte. Bisogna mescolare parti uguali di acqua e di Listerine e poi aggiungere due gocce di detersivo per piatti. Mettere questo composto in una bomboletta spray e cospargere quelle zone infestate dalle blatte: fuggiranno da casa.
    7. Pepe, aglio e cipolla. Creare una miscela con un cucchiaio di polvere di pepe di Cayenna, uno spicchio d’aglio e una fetta di cipolla. Mescolare il tutto in un litro d’acqua. Lasciare riposare per un’ora e aggiungere  un cucchiaio di sapone liquido. Applicare questa miscela in tutti quei luoghi in casa infestati dalle blatte. L’odore della miscela farà fuggire gli scarafaggi.
    8. Sapone. Contro le batte, forse non tutti sanno, che si può adoperare il sapone da bagno. Bisogna preparare una miscela di acqua e sapone con una buona concentrazione di quest’ultimo. la miscela va inserita in un contenitore spray. Basterà spruzzare questa soluzione direttamente sulle blatte. La maggior parte di loro morirà immediatamente perché non può più respirare.
    9. Vaselina. E’ una trappola per scarafaggi facile da installare. Prendere una bottiglia di plastica tagliata a metà e applicare la vaselina sul bordo interno. All’interno del recipiente vanno posizionate le esche ovvero delle bucce di frutta. Tenere questo contenitore nelle zone più infestate dagli scarafaggi e posizionarlo vicino ai muri. L’odore delle bucce di frutta attirerà gli scarafaggi nel barattolo. Vi rimarranno bloccati a causa della vaselina sul bordo del recipiente.
    10. Zucchero e bicarbonato di sodio. E’ un rimedio facile per sbarazzarsi delle blatte. Basterà fare una miscela di bicarbonato di sodio e zucchero prendendone parti uguali per poi cospargere questa miscela nei pressi delle zone infestate da blatte. Gli scarafaggi muoiono perché il bicarbonato di sodio è un veleno per loro che reagisce con gli acidi dentro al loro stomaco.