Cosa succede a chi mangia mandorle crude? Ecco l’incredibile risposta

Cosa succede a chi mangia mandorle crude? Bisogna stare attenti a non mangiare mandorle crude amare perché già assumendone 7-10 potrebbero essere pericolose per la salute. Le mandorle amare, infatti, contengono fino al 5% di amigdalina. Una sostanza che durante il processo di digestione si decompone dando origine ad acido cianidrico che è una sostanza tossica. L’acido cianidrico, infatti, è la sostanza a cui si deve il sapore poco gradevole delle mandorle amare. Ecco perché le mandorle amare non vanno mangiate. Nel bambino ne bastano appena cinque per causare un’intossicazione. Nell’adulto ne occorrono molte di più prima a di provocare una intossicazione. Per le donne in gravidanza, è del tutto controindicato il consumo di mandorle amare anche in piccole dosi.

Le mandorle verdi fanno beve alla salute? Le mandorle verdi apportano tanti benefici alla salute.  La pellicina che ricopre le mandorle contiene molti flavonoidi, sostanze dal potere antiossidante. Consumando questi frutti si prevengono malattie cardiovascolari pericolose come l’infarto. Le mandorle verdi combattono il colesterolo cattivo. Mangiarle regolarmente può contribuire dunque a tenere a bada questo valore. L’alto contenuto in sali minerali delle mandorle verdi è benefico per i denti e le ossa. Le mandorle verdi tengono a bada la glicemia. Le mandorle verdi, ricche in antiossidanti sostengono efficacemente il lavoro del nostro sistema immunitario e aiutano così a proteggerci dalle malattie. Grazie alla presenza di magnesio e di sostanze come L-carnitina e riboflavina, le mandorle verdi forniscono nutrimento al cervello. 

Le mandorle verdi aiutano a perdere peso? Le mandorle verdi e fresche favoriscono la perdita di peso. Anche se sono caloriche, infatti, contengono grassi sani e altre sostanze che aiutano il metabolismo del corpo. Le mandorle verdi, inoltre sono ottime per la regolarità intestinale. Contengono, infatti, molte fibre, che sono sostanze fondamentali per avere una buona regolarità intestinale e dunque combattere la stitichezza.  Le mandorle verdi sono anche ricche di vitamina E che è una sostanza antiossidante che aiuta l’organismo a combattere i radicali liberi e quindi a prevenire l’invecchiamento cellulare. Mangiando mandorle verdi, inoltre, la pelle risulterà più liscia e giovane e le cellule saranno nutrite in profondità. Infine mangiando mandorle verdi si depura la pelle da problemi di brufoli, punti neri e acne.

Quante mandorle si possono mangiare durante il giorno? Una manciata di mandorle al giorno tolgono il medico di torno. La dose ideale per un adulto è di circa una quindicina di mandorle al giorno che corrispondono a circa 30/35 grammi. Con le mandorle non si deve esagerare. Possono apportare troppe calorie o essere dannose per chi soffre di qualche patologia particolare. Uno studio portato avanti dal Journal of the American Dietetic Association ha dimostrato che mangiare mandorle apporta vitamina E nella dieta e quindi nel sangue. Tutto questi può avere effetti benefici per l’organismo. Le mandorle andrebbero commutate con la buccia interna perché è davvero una fonte preziosa di vitamina E, sali minerali, proteine e fibre che aiutano a combattere numerose patologie.

Torna in alto