Bagheria: è tornata a casa la giovane scomparsa dopo festa in spiaggia

Dora D’Asta, la ragazza ventitreenne, scomparsa da Bagheria il 7 agosto scorso è tornata a casa dopo 14 giorni durante i quali non aveva dato notizie. Era scomparsa da casa dopo una festa in spiaggia a Trabia. Gli inquirenti dopo le prime indagini erano convinti che si fosse trattato di un allontanamento volontario e che dietro quella fuga ci fosse qualche contrasto familiare. Ora la ragazza ha telefonato ai genitori che sono andati a prenderla in una località che non è stata rivelata. A indagare sulla sua scomparsa sono stati i carabinieri della caserma di Bagheria ai quali i genitori avevano fatto denuncia. “Ringraziamo le forze dell’ordine, la Polizia municipale, il sindaco Filippo Tripoli e tutta la città per l’interessamento – ha detto Piero, il fratello gemello di Dora – desideriamo mantenere il riserbo sui motivi dell’allontanamento di mia sorella che finalmente è tornata a casa». Il prossimo 23 settembre, Dora diventerà dottoressa in “Psicologia”.