Al CineFest Cefalù Mons. Marco Frisina

Rivedi l’intervista https://fb.watch/48LozWoGMV/

Marco Frisina, direttore coro della Diocesi di Roma e autore di colonne sonore e brani notissimi. Tra tutti il Magnificat inciso e cantato da Mina. Sicuramente l’autore più noto nell’ambito della musica sacra contemporanea.
Mons. Marco Frisina (nato a Roma), è un presbitero, compositore e direttore di coro italiano.
Ordinato sacerdote nel 1982, da allora svolge il suo ministero nella diocesi di Roma. È stato assistente al Pontificio Seminario Romano Maggiore e poi direttore dell’Ufficio Liturgico del Vicariato di Roma dal 1991 al 2011 e rettore della Basilica di Santa Maria in Montesanto (Chiesa degli Artisti).
Nel 1984 ha fondato – e da allora dirige – il Coro della diocesi di Roma, attualmente composto da oltre 250 elementi e nato per l’animazione delle più importanti liturgie diocesane, molte delle quali presiedute dal santo Padre.
Dal 1985 è direttore della Pontificia Cappella Pia Lateranense nella Basilica di San Giovanni in Laterano, composta da 32 elementi e due organisti.
Negli anni ha composto le colonne sonore di molti film a tema storico e religioso realizzati per Rai e Mediaset, tra i quali Michele Strogoff, Papa Giovanni, Giovanni Paolo II, Edda Ciano, Callas e Onassis, Pompei, Puccini, Paolo VI, Preferisco il Paradiso. Oltre al Progetto Bibbia della Rai. Innumerevoli Canti religiosi che nella nostre parrocchie ogni domenica ascoltiamo. Nella sua discografia sono presenti importanti collaborazioni a progetti di artisti italiani e internazionali. Tra queste, Dalla Terra, disco inciso nel 2000 da Mina, per la quale ha composto i brani Magnificat e Nada te turbe.
Cappellano di Sua Santità dal 1993, nel 1997 è stato nominato da Giovanni Paolo II accademico virtuoso ordinario dell’Accademia dei Virtuosi al Pantheon (Pontificia Insigne Accademia di Belle Arti e Letteratura dei Virtuosi al Pantheon), della quale è assistente spirituale.
È stato responsabile musicale di alcuni importanti eventi del Grande Giubileo 2000, come la Giornata Mondiale della Gioventù e, nel 2008, con Leonardo De Amicis, dell’evento RAI La Bibbia giorno e notte, la più lunga diretta della storia televisiva. Nel 2000, alla 57ª Mostra d’arte cinematografica di Venezia, viene presentato il film restaurato Christus di Giulio Antamoro del 1916, con nuove musiche di Marco Frisina, eseguite per l’occasione con trascrizione per due pianoforti in sincronia con le immagini.
Nel 2007 ha composto l’opera teatrale “La Divina Commedia opera musical”, prima trasposizione musicale dell’omonimo capolavoro dantesco. Nel 2011 è stato responsabile musicale per la diocesi di Roma nelle liturgie della beatificazione di Giovanni Paolo II.
Nel 2013 scrive le musiche dell’opera In Hoc Signo, rappresentata al Teatro dell’Opera di Belgrado, in occasione del 1700º anniversario dell’Editto di Milano. È stato promotore e coordinatore del Primo Convegno delle Corali Italiane, svoltosi a Roma nel settembre 2014, e del Giubileo delle Corali nell’ottobre 2016.
Dal 2015 è direttore artistico del “Concerto con i Poveri e per i Poveri” che si tiene nell’Aula Paolo VI del Vaticano, che ha visto la partecipazione di Daniel Oren (alla prima edizione) e dei premi Oscar Ennio Morricone (alla seconda edizione)e Nicola Piovani (alla terza edizione). Nel 2020 il CD In organo et tuba.