Bere acqua appena svegli fa bene o male? Cosa succede al cuore, alla memoria e all’intestino

Bere acqua appena svegli fa bene o male? Interrompe il digiuno notturno e quindi fa sicuramente bene perchè il corpo si idrata e in questo modo si attiva il metabolismo. Bere acqua appena svegli è importante: in quanto previene alcune patologie più o meno gravi. Bere acqua appena svegli elimina anzitutto le tossine e quelle sostanze non importanti per il nostro organismo. Quando si dorme le cellule producono dei rifiuti metabolici che bisogna smaltire ad evitare che i tessuti si trasformino in un ambiente tossico per le cellule.

Una ricerca pubblicata nel Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism ha scoperto che bere acqua appena svegli e a stomaco vuoto migliora il metabolismo velocizzandolo addirittura del 24%. Quando il metabolismo viene svegliato all’inizio della giornata si possono bruciare più grassi. Bere acqua appena svegli, quindi, elimina anche quella sensazione di sonno e di stanchezza che tante volte arrivano nei cambia di stagione come in questo periodo. Bere acqua appena svegli stimola anche il movimento intestinale e nello stesso evita la stitichezza.

Come bere acqua appena svegli? A stomaco vuoto. Questa è una tradizione della medicina giapponese che prevede di bere bicchieri di acqua a digiuno. Secondo questa tradizione nipponica bisogna berla a piccoli sorsi e tra un bicchiere e l’altro attendere 2 minuti. Quando si sarà bevuto il quarto bicchiere occorre lasciare trascorrere 45-60 minuti prima di dare vita alla colazione. Non solo la stessa tradizione giapponese chiede di non bere aper almeno 90 minuti dopo avere fatto colazione. Attenzione però a non trasformare quello che scriviamo in un consulto medico. Il nostro è solo un suggerimento. La cura dell’acqua è oggi è considerata efficace al 100% per quanto riguarda le malattie antiche ma anche per alcune patologie moderne.

Quali sono i benefici del bere acqua appena svegli? Anzitutto combatte l’acidità dello stomaco in quanto porta verso il basso i reflussi e quindi contrasta il problema. Bere acqua appena svegli favorisce anche il sistema immunitario in quanto porta ossigeno alle cellule e offre all’organismo la possibilità di assorbire al meglio le sostanze nutritive degli alimenti. Bere acqua appena svegli consente di avere il colon pulito che è molto importante per il benessere dell’intestino e di tutto il corpo. Assumere acqua appena svegliati idrata l’organismo ma attenzione a bere a piccoli sorsi. Idratarsi appena svegli contrasta anche gonfiori e colite, risveglia la mente e porta il corpo a funzionare correttamente. Bere acqua appena svegli depura i reni e previene calcoli e infezioni.

Bere acqua appena svegli lenisce persino i muscoli addominali perchè migliora la circolazione in quanto si si eliminano i depositi di grasso che sono in circolazione nel corpo. Bere acqua appena svegli consente anche di avere arterie e vene efficienti perchè possono espandersi. L’acqua bevuta subito dopo il risveglio come dicevamo contrasta anche la stitichezza perchè porta ad avere feci più morbide migliorando la regolarità intestinale. Bere acqua appena svegli favorisce anche la pelle rendendola bella e luminosa in quanto vengono eliminate le scorie e la pelle diventa tonica, distesa, elastica e assai lumonosa. Anche la memoria beneficia del bere acqua appena svegli in quanto ci si potrà concentrare meglio e si potrà essere attivi con una memoria molto rafforzata.