10 verdure che dovresti mangiare ogni settimana secondo un dietista

Queste 10 verdure sono ricche di nutrienti essenziali, il che le rende un’ottima aggiunta al tuo tipico schema alimentare.

Non è un segreto che mangiare verdure fa bene alla salute. Anche se variano i nutrienti specifici presenti nelle diverse verdure, tutte le varietà offrono benefici per la salute. Mangiarne cinque porzioni al giorno e includere una varietà di fonti aiuta ad avere vitamine, minerali, fibre e antiossidanti di cui il corpo ha bisogno.

Qui condividiamo 10 delle verdure più nutrienti che dovresti aggiungere fra i tuoi piatti della settimana.

1. Rucola

Questa foglia verde è nutriente, rinfrescante e ricca di sapore. Ha un sapore piccante che è unico tra le verdure a foglia verde. È ricca di vitamina C ed è una fonte di potassio, calcio, magnesio e acido folico. E’ una fonte di folati, che aiuta la produzione di DNA ed è particolarmente importante durante la gravidanza o durante la sua pianificazione.

La rucola contiene i glucosinolati che sono composti che riducono il rischio di alcuni tipi di cancro. E’ anche una buona fonte di carotenoidi che sono composti importanti che fanno bene alla salute cardiovascolare e degli occhi.

2. Zucca invernale

La zucca invernale è ricca di sostanze nutritive come vitamina C,  potassio, fibre e magnesio. La zucca apporta anche beta carotene che aiuta la salute degli occhi e della vista.

3. Carote

Le carote sono un tipo di ortaggio a radice ricco di vitamina C, beta carotene, fibre e potassio. Contengono anche delle sostanze che potrebbero ridurre il rischio di alcuni tipi di cancro soprattutto del colon-retto.

4. Cipolle

Le cipolle sono ricche di sostanze nutritive e composti anti-cancerogeno. Sono povere di grassi e sono una fonte di micronutrienti essenziali tra cui vitamina C e potassio. Gli strati esterni delle cipolle possiedono la più alta concentrazione di composti antiossidanti. Il consiglio è di sbucciarle il meno possibile prima di usarle in cucina. Apportano anche la quercetina che può abbassare la pressione sanguigna e promuovere un cuore sano.

5. Cavoli

I cavoli sono verdure che apportano vitamine, minerali e sostanze fitochimiche con proprietà antiossidanti. I cavoletti di Bruxelles sono ricchi di vitamina K importante per la coagulazione del sangue e la salute delle ossa. Contengono oltre il 100% del valore giornaliero di vitamina C e oltre il 10% del valore giornaliero di fibre. Contengono i glucosinolati che riducono le infiammazioni.

6. Funghi

I funghi possiedono poche calorie, grassi e sodio. Contengono fibre, potassio e molteplici vitamine del gruppo B tra cui niacina (vitamina B3), riboflavina (vitamina B2) e acido pantotenico (vitamina B5). Sono anche un’abbondante fonte di vitamina D, che contribuisce a rafforzare le ossa aiutando il corpo ad assorbire il calcio. Possiedono l’ergotioneina che è un aminoacido che agisce come antiossidante ed è associato a molteplici benefici per la salute, tra cui un minor rischio di cancro.

7. Patate

Le patate sono ricche di nutrienti come potassio, fibre e vitamina C. Possono aiutare ad abbassare naturalmente la pressione sanguigna. Sono anche ricche di carboidrati e per questo fanno bene a chi fa sport.

8. Peperoni

Sono verdure fonte di vitamina C. Quelli rossi, giallo e arancione sono ricchi di vitamina C Un peperone medio contiene oltre il 100% del valore giornaliero di vitamina C. I peperoni sono anche una fonte di carotenoidi, composti benefici per la salute associati a un ridotto rischio di malattie croniche come le malattie cardiovascolari e il cancro.

9. Piselli

I piselli sono una delle verdure più ricche di proteine. Sono anche ricche di fibre. Una tazza contiene quasi il 100% del valore giornaliero di vitamina C e circa il 10% del valore giornaliero di ferro, vitamina B6, magnesio e potassio.

10. Barbabietole

Questi ortaggi a radice colorati sono ricchi di sostanze nutritive che promuovono la salute. Una tazza di barbabietole contiene 4 grammi di fibre e oltre il 10% del valore giornaliero di potassio. Le barbabietole sono anche una fonte di folati, magnesio e fosforo. Le barbabietole contengono le betalaine che hanno attività antiossidante e sono associati a un ridotto rischio di malattie cardiovascolari. Le betalaine possono anche svolgere un ruolo nella gestione della pressione sanguigna.

Verdure: la linea di fondo

Le verdure sono disponibili in tante forme, dimensioni, forme e sapori diversi, tutte con i loro profili nutrizionali e benefici per la salute. Per ottenere i maggiori benefici, prova ad aggiungere diversi tipi alla tua settimana tipo. La scelta di opzioni in scatola o surgelate può rendere più conveniente e facile farlo. La varietà è il sale della vita che potrebbe essere solo un vantaggio per una salute migliore!