Sant’Agata di Militello piange il dottor Francesco Maniaci

Servizio e foto a  cura della Redazione di SANT’AGATA INFORMA. E’ sotto shock la comunità tutta di Sant’Agata Militello dopo la tragica notizia della morte stamani de, 43enne Francesco Maniaci.
Il giovane medico, che prestava servizio a Trapani, rimasto vittima di un incidente stradale lungo L’autostrada A20 Messina – Palermo, all’altezza di Campofelice di Roccella. Secondo prime ipotesi, al vaglio della Polstrada che ha eseguito i rilievi del caso, il giovane alla guida della sua autovettura si trovato è davanti un grosso albero caduto lungo la carreggiata.
L’impatto stato inevitabile con l’auto che finita sotto il tronco e poi ha terminato la sua corsa, col tetto completamento schiacciato, contro le barriere. Per il conducente non c’é stato purtroppo nulla da fare. Sul posto oltre all’ambulanza, con medici che hanno dovuto constatare il decesso del giovane, anche gli uomini del pronto intervento stradale. La A20 stata chiusa in direzione Palermo con uscita obbligatoria a Cefalù.
Dolore e sgomento nella cittadina santagatese dove Francesco era noto e ben voluto. Particolarmente conosciuta anche la sua famiglia. Il papa, dottor Pippo Maniaci, in pensione dal 2017, un noto medico chirurgo apprezzato nell’intera Sicilia e non solo, ed stato primario del reparto di Chirurgia generale all’ospedale d’ Sant’Agata Militello in cui ha prestato brillantemente servizio per oltre 40 anni.
Alla famiglia Maniaci tutta la vicinanza e le più sentite condoglianze di Sant’Agata Informa e di Cefalunews.