172 milioni di euro per l’ammodernamento delle strade siciliane

«Gli effetti della programmazione concordata tra Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e Anas produrrà per il 2024 e per il 2025 l’avvio di almeno 65 interventi, per un importo complessivo superiore ai 7,6 miliardi di euro, tenuto conto delle risorse già allocate e di quelle stanziate negli anni 2023-2024 per il finanziamento del contratto di programma di Anas (pari a 6 miliardi)». E’ quando scrive una nota del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. «Per la Sicilia – continua la nota -, 172 milioni per diverse opere, come l’ammodernamento della strada statale 284 ‘Occidentale Etnea nel tratto tra Adrano e Paternò, o di alcuni tratti della Agrigento-Palermo. Le opere oggetto di finanziamento sono quelle che hanno un maggior avanzamento progettuale e procedurale. Eventuali risorse provenienti dal Fondo di sviluppo e coesione (FSC) 2021-2027 consentiranno di finanziare ulteriori interventi programmati nel territorio siciliano».

Torna in alto