Volley: argento per la Nazionale a Rio

Ancora una volta la finale olimpica ha respinto gli azzurri. la squadra di chicco Blengini ha ceduto 3-0 al Brasile, al termine di una gara in cui non è riuscita a far vedere con continuità quel bel gioco che l’aveva portata sino all’ultimo atto. La partita è stata equilibrata, ma il Brasile è riuscito a mettere a segno quei punti nei momenti importanti che poi sono risultati decisivi. BRASILE-ITALIA 3-0 (25-22 28-26 25-23) ITALIA: Birarelli 9, Zaytsev 16, Lanza 4, Buti 2, Giannelli 2, Juantorena 14, Colaci (L). Rossini, Antonov 2, Sottile, Non entrati: Vettori, Piano. All. Blengini BRASILE: Lucarelli 5, Mauricio Souza 8, Wallace 19, Lipe 12, Lucas 7, Bruno 1, Sergio (L). William, Evandro, Mauricio Borges, Non entrati: Eder, Douglas. All. Bernardinho. ARBITRI:  Zenovic (Rus) e Cespedes (Dom). Spettatori: 10000. Durata set: 29, 37, Italia: bs 18, a 2, mv 8, et 27. Brasile: bs 13, a 8, mv 10, et 23. (segue commento completo)

Pochi minuti dopo la conclusione della finale della pallavolo maschile, commentando i risultati dei Giochi, in cui la Federazione Italiana Pallavolo ha conquistato due bellissime medaglie d’argento il presidente federale Carlo Magri ha dichiarato: “Sono orgoglioso di rappresentare un movimento che nelle ultime sei olimpiadi è andato cinque volte sul podio con la pallavolo maschile, una cosa molto rara negli sport di squadra. Qui a Rio siamo riusciti a vincere anche una bellissima medaglia d’argento con Nicolai e Lupo nel beach volley. Voglio ringraziare Blengini, il suo staff e tutti gli atleti per le splendide emozioni che ci hanno fatto vivere e che sono stato un vincente spot per la nostra disciplina. Il movimento della Federazione Italiana Pallavolo esce dai Giochi di Rio 2016, gratificato per i risultati e con una immagine ancora una volta vincente.

Lascia un commento