Quel 16 aprile del 1955: Cefaludesi in America

Era l’alba del 16 aprile 1955 quando apparve maestosa la Statua della Libertà. Il sogno americano diventava realtà per un gruppo di cefaludesi. Erano a bordo della nave Saturnia che aveva lasciato l’Italia 13 giorni prima. Tra questi i fratelli Verderajme, con Vincenzo, oggi residente a Greenwood, Mississippi, felicemente sposato con la signora Joyce. Con lui anche il fratello Alberto (foto sotto). E’ Mr. Vincenzo che ci invia le foto, da lui realizzate con una fotocamera prima di partire,  di quella storica giornata e ci racconta quella straordinaria avventura americana. Vincenzo ci segue sempre dagli Usa. Nella foto la Nave Saturnia a Gibilterra, il passaggio dal Mediterraneo all’Oceano Atlantico.