Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Totò Ranzino: il poeta cifalutano che ha cantato l'amore per Cefalù
Cefalunews

Totò Ranzino: il poeta cifalutano che ha cantato l’amore per Cefalù

Totò Ranzino nacque a Cefalù nel 1907. Durante la seconda guerra mondiale fu mandato in Africa dove vi rimase per quasi dieci anni. Lasciò a Cefalù la sua fidanzata Annetta che lo aspettò e dopo il suo ritorno poterono coronare il loro sogno d’amore. Dal loro matrimonio nacquero 4 figli: Pino, Filippo, Rosa Maria e Nino. Totò Ranzino faceva l’indoratore ma aveva una spiccata vocazione per la poesia dialettale. Ha fatto il bidello alla scuola elementare della Mircè sita in Corso Ruggero. E’ stato un cifalutano verace che nelle sue poesie descriveva personaggi e persone del popolo di Cefalù. Molti critici lo hanno definito e paragonato al grande poeta dialettale Carmine Papa . Fu, come si definì lui stesso in una poesia , un bidello – artista .

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI

1937: La fidanzata Annetta e a destra Totò in una mangiata con amici alla Piana A sinistra: Annetta nella Piana di Lascari. A destra: 1940: Totò per le strade d'Africa 1940: Ad una corsa di Cavalli in occasione del 33°compleanno di Totò Ranzino Totò a Godrano in una foto del 1940 Totò, primo a sinistra in piedi, durante la sua permanenza in Africa A sinistra: Totò in abbigliamento d'istruttore militare. A destra: in abbigliamento militare. Totò, primo a sinistra in piedi, durante la sua permanenza in Africa A sinistra: Totò in Africa. A destra: La prima comunione del figlio Nino. A sinistra: Nino Ranzino figlio di Totò  con alcuni amici in una foto del 1967. A destra: Nino Ranzino in una foto del 1980 Nino Ranzino al campo di calcetto in una foto degli anni '70 I fratelli Ranzino in una foto degli anni '70 La famiglia Ranzino In Chiesa con Nino seduto il primo a destra