Nel segno di Pino Puglisi si apre il nuovo anno pastorale

Venerdì 21 ottobre, memoria liturgica del Beato Giuseppe Puglisi, in Cattedrale alle ore 18, avrà luogo la celebrazione Eucaristica e l’inizio ufficiale del nuovo anno pastorale perl l’arcidiocesi di Palermo. Nella stessa celebrazione mons. Adriano Bernardini, Nunzio Apostolico in Italia, imporrà all’Arcivescovo il pallio già consegnatogli dal Santo Padre Francesco lo scorso 29 giugno in San Pietro. “Questo evento – commenta l’arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice – si pone sulla scia del Convegno pastorale che abbiamo celebrato sul tema: “L’Evangelii Gaudium a Palermo” e di uno stile sinodale che dobbiamo progressivamente assimilare come Chiesa palermitana. Al termine dell’Eucarestia verrà consegnato il Sussidio pastorale a tutte le nostre comunità. Si tratta di uno strumento che, sottolineando con forza il senso del discepolato, vuole sostenere l’ordinaria vita ecclesiale. Sono convinto che riuscirà a dare unità a tutte le azioni pastorali delle nostre comunità e a favorire e alimentare tutte le possibili e preziose collaborazioni tra di esse. Il Sussidio servirà anche per l’animazione dei tempi forti di Avvento, Quaresima e Pasqua. In tale periodo liturgico nelle singole zone pastorali dell’Arcidiocesi saranno aperti dei Centri di ascolto della Parola guidati da animatori appositamente formati. Questi centri saranno anche luoghi di confronto e di condivisione, soprattutto per quanti si accostano per la prima volta a tale esperienza. Sono persuaso che camminando insieme potremo meglio testimoniare la fedeltà alla Parola per l’edificazione del Regno».