Cefalù, nuova nomina del Vescovo: Cerami rettore del seminario

Il vescovo Giuseppe Marciante ha nominato don calogero Cerami nuovo Rettore del Seminario diocesano e Responsabile del servizio pastorale giovanile vocazionale. Al momento Cerami, nativo di Campofelice di Roccela con alle spalle diversi anni di parroco a Polizzi Generosa, è il Direttore del centro regionale per la formazione permanente del clero “Madre del Buon Pastore” e docente di patristica presso la Pontificia facoltà teologica di Sicilia. Al neo Rettore il Vescovo ha indicato i passi da compiere per una vasta e capillare pastorale vocazionale. Anzitutto un itinerario di educazione alla fede, nel quale si attenzioni in modo speciale la formazione umana e cristiana, l’educazione alla preghiera, all’impegno di servizio per gli altri. A seguire momenti specifici di approfondimento della vita cristiana come vocazione e delle diverse vocazioni nella società e nella chiesa, con particolare attenzione alle vocazioni di speciale consacrazione: incontri vocazionali, campi estivi vocazionali, esercizi spirituali, gruppi di ricerca vocazionale. Al nuovo rettore il Vescovo chiede contatti con testimoni e Comunità, significativi delle diverse vocazioni di speciale consacrazione nella Chiesa ed esperienze d’impegno nell’area del disagio, delle missioni, del volontariato. Sempre a Cerami il vescovo indica di dare vita a proposte vocazionali personalizzate con l’accompagnamento e la direzione spirituale che aiutino i giovani ad approfondire le loro motivazioni e ad elaborare un loro piano di vita. Tra le indicazioni del Vescovo anche i momenti di preghiera per le vocazioni nella Chiesa, nei quali si coinvolgano gli stessi giovani e le loro famiglie.  A Calogero Cerami il Vescovo affida anche il Servizio formazione permanente del clero che ha istituito proprio oggi solennità dei santi Apostoli Pietro e Paolo.