Berlusconi: il centrodestra si ripresenterà agli elettori

“Auspichiamo la fine prossima di questo governo: il centrodestra si ripresenterà agli elettori”. Così Silvio Berlusconi, in una dichiarazione ai cronisti, sotto Palazzo Grazioli dopo una riunione di partito. Silvio Berlusconi si è detto “preoccupato dalla deriva autoritaria” dei 5 stelle e che questo governo porti al “baratro” non solo economico ma anche sul fronte delle “libertà. “Abbiamo tenuto una riunione sulla manovra, che ancora non si conosce” e “ci siamo soffermati soprattutto sul reddito di cittadinanza”, ha affermato Berlusconi. Per il presidente di Forza Italia, il reddito di cittadinanza è una “cosa che non stia in piedi, un disastro e potrebbe essere un buco nero nel bilancio dello Stato”. “Continuiamo a rivolgerci a Salvini e uomini della Lega”, ha continuato l’ex premier insistendo “sul fatto che due programmi come quello di 5 stelle e il nostro di centrodestra” messi insieme “non possono che portare a esplosione del bilancio dello Stato”.