Palermitano eroe a Verona: sventa un allarme bomba sul bus

Un autista palermitano ha sventato un allarme bomba sul bus. L’eroe è Salvatore Oliveri che è stato premiato dal sindaco di Verona: «A nome di tutta la città e di quei cittadini che quel giorno erano sull’autobus, vogliamo ringraziarti». A raccontare la sua storia è Palermotoday.

Salvatore è un autista che cinque anni fa si è trasferito da Palermo a Verona per iniziare la sua esperienza lavorativa in Atv. Nei giorni scorsi ha saputo gestire un allarme bomba sul bus che guidava. Un uomo originario dello Sri Lanka era salito sul bus minacciando i presenti e mostrando una borsa a tracolla che a suo dire conteneva all’interno una bomba. Olivieri ha subito bloccato il mezzo e ha dato l’allarme. Sul posto sono arrivati i carabinieri. Il cittadino dello Sri Lanka non ha opposto resistenza. All’interno della sua borsa non è stato trovato materiale esplosivo. Il cingalese è stato arrestato.

Olivieri ha dapprima messo in salvo tutti i passeggeri del bus e poi ha permesso alle forze dell’ordine di arrivare e bloccare l’uomo.  «Ho cercato solo di fare il mio dovere. Volevo mettere al sicuro le persone e tornare a casa sereno» commenta. «Hai saputo disinnescare una situazione imprevedibile – ha detto il sindaco Federico Sboarina – per questo oggi, a nome di tutta la città e di quei cittadini che quel giorno erano sull’autobus, vogliamo ringraziarti per come hai saputo gestire l’emergenza. L’eroismo non è fatto solo di grandi gesti ma anche in azioni della quotidianità e nell’assolvimento del proprio dovere. Salvatore, da quel 24 aprile, è diventato un eroe per tutti noi».

Foto tratta da Palermotoday