Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Chi vincerà il Gran Premio del Canada?
Cefalunews

Chi vincerà il Gran Premio del Canada?

Tanta la posta in gioco per questo settimo appuntamento mondiale. La Mercedes (257 punti) vuole proseguire con la sua prova di forza, mostrando una volta di più i muscoli; la Ferrari (139 punti) cerca ancora un punto di svolta che tarda ad arrivare, e che se dovesse ritardare ancora potrebbe dimostrarsi del tutto vano; la Red Bull (110 punti) vuole affermarsi con maggiore concretezza, con l’obiettivo di agganciare la seconda posizione in classifica.

I piloti favoriti

Pierre Gasly (32 punti)

Il pilota francese sta migliorando gara dopo gara. Superate le prime difficoltà, sembrerebbe sulla strada giusta per ottenere qualche risultato più consistente. Difficile vederlo sul gradino più alto del podio questa domenica, ma è sicuramente uno di quelli che avrebbe più bisogno di una vittoria. Il suo obiettivo per il weekend potrebbe essere più verosimilmente un terzo posto.

Charles Leclerc (57 punti)

È stato fortissimo e irraggiungibile in Bahrein prima del problema tecnico. In quasi tutti gli appuntamenti più che convincente. Peccato per l’incidente di Baku e per il Gran Premio di casa segnato dagli errori strategici ai box, ma Charles resta sicuramente tra i favoriti per vincere in Canada e ottenere così il primo successo in carriera. Per riuscirci, dovrà vedersela prima di tutto con il compagno di squadra.

Max Verstappen (78 punti)

L’olandese ha finalmente messo la testa a posto. L’atteggiamento, però, resta quello del vincente. In due occasioni è arrivato davanti alle Ferrari, tre volte le ha separate. A Monaco ha tentato il tutto per tutto con quell’attacco impossibile ai danni di Hamilton. Verstappen scalpita sulla sua Red Bull in attesa del momento giusto per ottenere la prima vittoria di quest’anno, che merita quanto e forse più di ogni altro.

Sebastian Vettel (82 punti)

Il quattro volte campione del mondo c’è. Dopo il replay della stagione 2018 in Bahrein, Vettel si è ripreso e ha amministrato ogni gara con freddezza, dando tutto quando era necessario. Il suo limite, purtroppo, è il dover fare i conti con una macchina che al momento non può niente contro il dominio Mercedes. L’anno scorso vinse proprio qui in Canada, quarant’anni dopo la storica vittoria di Gilles Villeneuve. Per ripetersi, oltre che con le Mercedes, dovrà anche lui fare i conti col compagno di squadra.

Valtteri Bottas (120 punti)

Valtteri Bottas è a – 17 punti dal compagno di squadra. Quest’anno però (e l’ha ampiamente dimostrato) non ha nessuna intenzione di fare lo scudiero. Con lo sguardo freddo e un carattere che probabilmente non ci saremmo aspettati, il finlandese ha dato filo da torcere ad Hamilton, vincendo due gare su sei. Peccato per Monaco e per la foratura subita nel contatto con Verstappen, che gli ha impedito di mantenere la seconda posizione.

Lewis Hamilton (137 punti)

È sicuramente il favorito. Sei vittorie qui in Canada, ad una sola lunghezza da Michael Schumacher. Qui l’inglese ha vinto il suo primo Gran Premio, nel 2007. Il suo unico rivale in questa stagione è stato il compagno Bottas, anche se Max Verstappen è stato una spina nel fianco per tutta la durata del Gran Premio di Monaco. Stavolta le Ferrari potrebbero avere un qualcosa di più. Vedremo se domenica Lewis riuscirà ad eguagliare il numero di vittorie del sette volte campione del mondo.