Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Isnello: per combattere il coronavirus si ricorre ai libri e alla cucina
Cefalunews

Isnello: per combattere il coronavirus si ricorre ai libri e alla cucina

A Isnello, nei giorni di coronavirus, si sperimenta una nuova forma di “socialità” attraverso l’iniziativa “IoRestoAcasaEleggo” e “IoRestoAcasaEcucino”. A spiegarci tutto è il sindaco Marcello Catanzaro. «L’intento è quello di promuovere tra gli isnellesi e non solo, fino al 3 Aprile prossimo, la lettura condivisa di un libro con modalità “social” e a distanza e la condivisione di ricette dolci e salate. Chi vorrà potrà dedicarsi alla lettura condivisa di un libro direttamente da casa propria. Filmandosi con una videocamera (va bene anche quella dello smartphone), singoli o vere e proprie “squadre” di amici, parenti, concittadini, semplici conoscenti, potranno condividere la lettura a voce alta di alcuni paragrafi o capitoli di un libro a loro scelta o tra quelli messi a disposizione dalla Biblioteca Comunale. Le video-letture realizzate (della durata max di 10 min) verranno condivise e potranno essere visualizzate sulla pagina Fb dedicata “Iorestoacasaeleggo”».
E così ogni giorno si potrà prendere parte a un racconto appassionante che impegnerà i partecipanti in quanto lettori e, allo stesso tempo, tutti quanti vorranno ascoltare. I video condivisi rientreranno in una vera e propria “gara” all’ultimo​ like.​ Il video-libro che complessivamente avrà ricevuto più “reactions” sui social porterà il singolo lettore o la squadra che lo ha registrato a scegliere l’acquisto di un elemento di arredo urbano che, appena collocato, diventerà per l’intera Comunità, simbolo di condivisione e Memoria collettiva: spunto per ricordare lo spirito costruttivo per superare uniti, tutti insieme, questo momento di grande difficoltà per il mondo intero. «Basterà investire un brevissimo lasso di questo tempo eccezionalmente reso libero da impegni – commenta il primo cittadino – per rendere più bello il futuro di tutti! Al termine della gara, inoltre, le video-letture condivise verranno donate al Centro Italiano del Libro Parlato per ciechi e ipovedenti. Allo stesso modo con l’iniziativa “IoRestoAcasaEcucino”, chi vorrà potrà dedicarsi, fino al 3 Aprile prossimo, alla preparazione di piatti dolci o salati. Ciascuno dovrà riprendere tramite un video o delle foto le varie fasi di preparazione delle pietanze e pubblicare il tutto sulla pagina FB dedicata. I Like ricevuti determineranno una classifica parziale che verrà completata dal voto di una giuria che assaggerà i piatti finali durante una grande festa che coinvolgerà tutti i partecipanti. Al termine della emergenza, infatti, verrà organizzata una grande festa “ioescodicasaefesteggio” con la quale si festeggerà la fine del COVID 19. I piatti migliori vinceranno un buono spesa da spendere esclusivamente presso gli esercizi commerciali di Isnello».
Le iniziative stanno riscontrando successo tra i cittadini di Isnello e non solo; in tanti stanno apprezzando queste iniziative che tendono appunto a distrarci dalla tensione del momento. «Voglio ringraziare due eccellenti collaboratori – continua il sindaco – che stanno supportando e gestendo l’iniziativa e le pagine FB dedicate: Luciana Cusimano e Carmelo Di Gesaro. Entrambi hanno condiviso e apprezzato l’iniziativa sin dal primo momento e grazie alle loro capacità, il loro entusiasmo e il loro lavoro le iniziative stanno riscontrando grande successo. Piccoli grandi gesti e attenzioni che vogliono lasciare un segno tangibile e cristalizzare buone prassi. Per seguire l’iniziativa e partecipare lasciare un like sulle pagine Facebook ufficiali». La foto è di: Calogero Piampiano