In Svezia un ristorante che ospita una persona al giorno | Ecco quanto costa mangiare

Il primo ristorante che servirà il cibo ad una persona al giorno sta nascendo in Svezia. Il ristorante svedese sta portando il concetto di distanza sociale a un livello completamente diverso. Servirà, infatti, solo un cliente al giorno, seduto in mezzo a un campo, tramite un cestino attaccato a una corda. Il ristorante, giustamente chiamato Bord för En, o Table for One, dovrebbe aprire il 10 maggio e rimanere aperto fino al 1 agosto. Il ristorante è costituito da un unico tavolo e una sedia in un campo a Värmland, in Svezia. Il concetto è semplice: un solo tavolo, una sola sedia, nel mezzo di un campo a Värmland, in Svezia. Invece dei camerieri, il cibo verrà consegnato direttamente dalla cucina tramite un cestino attaccato a una corda. «Vogliamo essere in grado di concentrarci su quell’unico ospite – dicono i proprietari – durante la preparazione del pasto. Ma è anche un modo per noi di essere in grado di controllare che l’esperienza dell’ospite sarà totalmente libera da COVID-19». I pasti di tre portate saranno stagionali e di provenienza locale. Persson e Karlsson, i proprietari del Ristorante, hanno deciso di lasciare all’ospite decidere quanto sono disposti a pagare dopo avere mangiato. «Siamo tutti di fronte a tempi difficili e ci sono persone che hanno perso il lavoro, i propri cari o persino la mente. Diamo il benvenuto a tutti, indipendentemente dalla situazione finanziaria in cui vi trovate».

Torna in alto