Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cosa succede a chi mangia i semi di finocchio? Leggi la risposta
Cefalunews

Cosa succede a chi mangia i semi di finocchio? Leggi la risposta

Cosa succede a chi mangia i semi di finocchio? Chi mangia semi di finocchio migliora la sua digestione, aiuta a superare bruciore di stomaco, gas intestinale e gonfiore. Chi mangia semi di finocchio può alleviare i sintomi dell’asma e superare altri disturbi respiratori come bronchite, tosse e congestione. Alcuni siti sostengono che i semi di finocchio hanno proprietà benefiche tali da regolare la pressione del sangue, contrastare il colesterolo cattivo e persino di aiutare chi ha il diabete. Bisogna stare molto attenti. I semi di finocchio non possono mai sostituire le terapie mediche. Per questo è sempre bene rivolgersi al proprio medico ogni volta che si vogliono sperimentare gli effetti benefici delle piante.

Come raccogliere i semi del finocchio? La raccolta dei semi del finocchio avviene quando il fiore è aperto. Questo accade a partire dalla metà d’agosto e si può andare avanti fino a settembre inoltrato. I semi si possono raccogliere all’inizio dell’autunno, quando è avvenuta la trasformazione del fiore in frutto. Le infiorescenze del finocchio una volta raccolte in mazzi vanno messe in una busta del pane e successivamente stese in un luogo asciutto, magari al sole, fino a completa essiccazione. Una volta essiccati i semi di finocchio devono essere conservati per bene. Il consiglio è di collocarli in buste di carta o vasetti di vetro. I nuovi germogli si possono cogliere dalla primavera all’autunno e si possono consumare anche freschi.

Come preparare una buona tisana con i fiori di finocchio? Ecco la ricetta per una tisana fresca e dall’effetto calmante e sgonfiante per l’intestino. Prendere 1 cucchiaino di semi di finocchio, 1 cucchiaino di foglie di menta, 1 cucchiaino di foglie di melissa, 250 ml di acqua. Mettere a bollire l’acqua. Una volta raggiunto il bollore unire le foglie e i semi pestati. Coprire e lasciare in infusione per 15 minuti, rimestando di tanto in tanto. Alla fine filtrare il tutto e bere. Una volta scolata e filtrata alla tisana bollette si potrebbe anche aggiungere del miele con del succo di limone. La tisana va bevuta calda per gustare profondamente il sapore dei semi di finocchio.

Quali sono i benefici dei semi di finocchio?

I semi di finocchio sono antiossidanti, antinfiammatori. I semi di finocchio sono digestivi. Tra i rimedi della nonna per la pancia gonfia, un posto di primo piano occupano proprio i semi di finocchio. I semi di finocchio sono diuretici e per questo contrastano la ritenzione idrica. Le sostanze antiossidanti presenti nei semi di finocchio aiutano ad evitare un’eccessiva formazione di radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare. I semi di finocchio possono anche aiutare a ridurre il rischio di cancro in particolare quello al colon. Grazie alla presenza di potassio, i semi di finocchio potrebbero anche contribuire a mantenere ai giusti livelli la pressione sanguigna.