Cosa succede a chi mangia tutti i giorni zenzero cinese? Ecco l’incredibile risposta

Cosa succede a chi mangia tutti i giorni zenzero cinese? mangiare zenzero che viene prodotto in Cina può essere pericoloso per la nostra salute. In Cina, infatti, non esistono controlli sulla produzione. Un rapporto investigativo del China Central Television ha scoperto che gli agricoltori di zenzero usano il 300-600% di pesticidi in più oltre il livello consentito per la salute. Questo modo di coltivare è stato usato per anni e anni dagli agricoltori cinesi. Lo zenzero ha diverse proprietà benefiche per la salute umana. Mangiarlo fa bene ma bisogna fare sempre attenzione alla sua provenienza per non correre il rischio di assumere zenzero che introduce nel nostri corpo pesticidi pericolosi per la salute umana.Tra i pesticidi più pericolosi l’Aldicarb che è altamente tossico.

Quali sono i benefici dello zenzero? Lo zenzero calma la nausea e favorisce la digestione. Lo zenzero è il rimedio naturale più efficace contro la nausea. Basta masticare dei pezzetti di radice dopo i pasti o sorseggiare la tisana a base di zenzero. Lo zenzero sembra tenere a bada la glicemia e il colesterolo. Lo zenzero aiuta nelle infiammazioni muscolari, articolari o dovuti al ciclo mestruale. Una ricerca è arrivata a paragonare l’effetto antidolorifico e antinfiammatorio dello zenzero a quello di un farmaco come l’ibuprofene. I benefici dello zenzero si possono anche vedere sul mal di testa. Lo zenzero sostiene il sistema immunitario. Inoltre combatte tosse, mal di gola e raffreddore.

Quale zenzero comprare? Nell’acquisto dello zenzero bisogna prestare particolare attenzione alla provenienza. È sempre importante, infatti, comprare un prodotto proveniente da agricoltura biologica. Ripetiamo: attenzione allo zenzero proveniente dalla Cina, che ne produce tantissime tonnellate ogni anno, perché vi si trovano molti pesticidi. È bene controllare, nella scelta dello zenzero, che non sia troppo rugoso, per evitare delle difficoltà nel momento in cui toglieremo la buccia. Verificare sempre che la buccia sia compatta e che non abbia delle tracce di muffa. Il rizoma dovrebbe essere non troppo fibroso, quando lo tagliamo. Attenzione anche al colore che dovrebbe essere più o meno giallo o bianco. Quando si mangia togliere eventuali parti con delle macchie. 

Cosa succede a chi mangia tutti i giorni zenzero cinese?

Quantità elevate di pesticidi in frutta e verdura mettono a rischio sia la fertilità maschile che quella femminile. Secondo uno studio dei ricercatori della Harvard T.H. Chan School of Public Health mangiare frutta e verdura con elevate quantità di pesticidi può compromettere la fertilità maschile. Tra i più conosciuti ed utilizzati rimedi per lavare bene frutta e verdura vi è il bicarbonato. Il consiglio è di riempire una ciotola con un litro d’acqua, aggiungere 1 cucchiaino di bicarbonato e lasciare in immersione la frutta e verdura per circa 15 minuti. Dopo è importante risciacquare molto bene gli alimenti e, se il caso, asciugarli. Un altro rimedio alternativo al bicarbonato, per eliminare i pesticidi, è l’aceto bianco che anche questo considerato un disinfettante naturale.

Torna in alto