Sicilia, i vescovi: “Prematura la ripresa delle processioni”

I vescovi siciliani ritengono prematura la ripresa delle processioni. Il fervore religioso dei fedeli e il loro attaccamento alla Beata Vergine e ai Santi non facilitano l’attuazione puntuale delle disposizioni di contenimento del contagio.  «Dispiace – aggiunge la Conferenza episcopale siciliana – peraltro, che la ristrettezza dei tempi non renda possibile neanche l’omaggio pubblico alla Santissima Eucaristia nella solennità del Corpo e Sangue del Signore. Sperando che presto si possa tornare a venerare la Madonna e i Santi secondo le tradizioni tipiche di ogni Chiesa locale, i vescovi affidano alla loro intercessione l’amata terra di Sicilia, affinchè sia presto definitivamente liberata dalla terribile pandemia».

Torna in alto