Cosa succede a chi beve acqua frizzante prima del pranzo? Ecco l’incredibile risposta

Cosa succede a chi beve acqua frizzante prima del pranzo? Chi beve acqua frizzante prima del pranzo aiuta a dilatare le pareti gastriche e riduce in questo modo anche l’appetito. Per mangiare di meno, però, bisognerebbe bere almeno due bicchieri di acqua frizzante prima di ogni pasto. Questo aiuta a mangiare di meno e favorisce anche la digestione. L’acqua frizzante, infatti, aumenta leggermente la produzione di acido cloridrico proprio nello stomaco. Una ricerca scientifica ha evidenziato che sulle persone affette da stipsi l’acqua frizzante bevuta prima del pranzo migliora la peristalsi e la regola l’attività intestinale. Un’altra ricerca dice che l’acqua bevuta prima dei tre pasti principali fa perdere in media 1,3 chili in più rispetto a chi non beve prima dei pasti.

Quali sono le proprietà dell’acqua frizzante? E’ un’acqua minerale ricca di anidride carbonica. A volte queste bollicine sono naturali, altre volte artificiali. Quando l’acqua frizzante non è naturale viene prodotta per “carbonazione”. Le bollicine sono dovute all’aggiunta di biossido di carbonio conosciuto come CO2, anidride carbonica o E290. come tutte le acqua minerali anche quella frizzante è priva di calorie. I nutrizionisti sconsigliano di bere sempre e solo acqua frizzante. Anche se non ha nutrienti e fattori nutrizionali è pur sempre una bevanda alternativa e per questo va bevuta con razionalità. Il consiglio è di non berne più di tre bicchieri al giorno per un totale di circa 300-450 ml.

Chi non deve bere acqua frizzante? Deve essere eliminata dalla dieta delle persone che soffrono di ernia iatale, gastrite e reflusso gastroesofageo. Devono evitarla a che le persone con ulcera. I nutrizionisti dicono che l’acqua frizzante non peggiora la condizione della malattia da reflusso gastroesofageo. In realtà però favorisce la distensione gastrica e quindi influisce negativamente sull’ernia iatale che è il fattore che scatena questa malattia. Ecco perché bere acqua frizzante accentua la sensazione di bruciore tipica delle malattie dello stomaco. Non deve bere acqua frizzante nemmeno di soffre di coliti, infiammazione dei diverticoli, flatulenza e meteorismo. Non va bevuta nemmeno in caso di disfagia e compromissione delle funzioni motorie.

Bere acqua frizzante aiuta a dormire? Un giro in interne ci dice che sono diversi i siti che sconsigliano di bere acqua frizzante la sera. A leggere quello che scovano l’anidride carbonica in essa contenuta potrebbe provocare disturbi e gonfiori. Tutto questo soprattutto nelle persone soggette a dilatazione gastrica. In altre apple bere acqua frizzante sembra favorire l’insonnia. verso tutto questo però non ci sono conferme scientifiche. In realtà bere acqua prima di dormire non fa male e come tale non fa male nemmeno bere acqua frizzante. Il consiglio però è di stare attenti e di verificare questo sul proprio corpo prima di bere acqua tutte le sere. Insomma bisogna sempre controllare se il proprio corpo collera il bere acqua prima di dormire soprattutto se frizzante.