Come si chiama il cane più piccolo del mondo? Pesa appena 450 grammi

Il cane più piccolo del mondo è Miracle Milly, una chihuahua che è stata certificata nel 2012 dal Guinnes World Record il cane vivente più piccolo del mondo. E’ un minuscolo chihuahua lungo meno di 10 centimetri e che pesa come una mela, cioè 450 grammi. Questa minuscola cagnolino è nata nel 2011 a Dorado, cittadina tropicale di Puerto Rico. Vive con la sua proprietaria Vanesa ed è decisamente un cagnolino da record. Quando è venuta alla luce pesava appena 25 grammi. Oggi è alta 9,6 centimetri, ha il manto marrone e deve essere nutrita con il contagocce, visto che anche il suo stomaco è piccolo.

Milly infatti, oltre al record di cagnolino più piccolo del mondo, detiene un altro primato. E’ stata clonata 49 volte nei laboratori Sooam Biotech Research Foundation di Seul per studiarne il patrimonio genetico. Attualmente la Miracle Milly originale vive con la proprietaria insieme a ben 12 dei suoi cloni (Molly, Mally, Melly, Molly, Mumu, Mila, Mary, Mimi, Moni, Mini, Mela e Mulan). Vanesa assicura che tutti i cagnolini hanno la stessa personalità della Milly originale, anche se alcune delle sorellastre hanno dimensioni leggermente più grandi.

Le razze di cagnolini piccoli sono diverse. Il «Bichon à poil frisé» è alto fra 25 e 30 centimetri e ha un peso che varia fra 3 e 5 chili. Apprende in fretta, comprende i comandi del suo padrone ma spesso non ubbidisce. Non ama la solitudine e ama stare al centro dell’attenzione. Il «Pechinese» ha un’altezza che varia fra 15 e 25 cm. Il suo peso varia . ha origini cinesi ed ha un aspetto assai particolare: è un vero e proprio leoncino in miniatura. Ama moltissimo il suo padrone e sarà sempre un po’ diffidente verso gli estranei. La razza «Yorkshire Terrier» ha anch’essa dimensioni davvero ridotte. Può pesare al massimo 3 kg. E’ un cane da compagnia e da appartamento tra i più apprezzati, soprattutto tra gli over 65 e dalle famiglie. Cerca continue coccole e gli piace stare in compagnia del suo padrone.