Cosa contiene la mela con la buccia giallo oro? Incredibile

Golden Delicious è una varietà di mela scoperta negli Stati Uniti e molto diffusa nel mondo. Ha forma tondeggiante, buccia colore giallo/oro, polpa succosa, sapore leggermente acidulo ed è ricca di fruttosio.

Che vitamina ha la buccia della mela?

Una mela non sbucciata contiene fino al 332% di vitamina K in più, 142% in più di vitamina A, 115% più vitamina C, 20% più calcio e fino al 19% in più di potassio rispetto a quella sbucciata. La mela Golden Delicious ha gran parte delle sue proprietà nella scorza. E’ bene sciegliere la mela biologica perchè esente da pesticidi. La scorza della mela gialla contiene carotenoidi come betacarotene. Queste sostanze aiutano in particolare a mantenere gli occhi sani.

Come lavare la buccia della mela?

Lasciare il frutto per una decina minuti in una bacinella d’acqua con bicarbonato di sodio. Occorre metterne un cucchiaio per ogni litro d’acqua. In genere i fitofarmaci con cui è stato irrorato vengono lavati. Le tracce però possono essere anche all’interno nella polpa superiore. In questo caso restano anche dopo il lavaggio. Se non si è certi di avere un frutto biologico bisogna sbucciare la mela portando via insieme anche lo strato più esterno della polpa, dove si concentra sempre la maggior parte dei residui di fitofarmaci. Secondo alcune ricerche sotto la pelle si concentrano bassissime quantità di queste sostanze.

Come togliere i pesticidi dalla buccia delle mele?

Il bicarbonato di sodio è il composto che ha maggiore efficacia nella rimozione dei residui di pesticidi dalle mele. E’ in grado di rimuovere completamente dalla superficie del frutto pesticidi come il tiabendazolo (fungicida) ed il phosmet (insetticida) utilizzati nelle 24 ore precedenti. Il tiabendazolo  fra i pesticidi è in grado di penetrare all’interno 4 volte più del phosmet. Al termine di questo lavaggio con bicarbonato, nelle mele è stata riscontrata la presenza del 20% del tiabendazolo ed il 4,4% del phosmet utilizzati. Sbucciare la mela rimuove una ulteriore quota dei pesticidi penetrati nella scorza. Si perdono triterpenoidi e quercetina.

Quale frutta si può mangiare con la buccia?

Per chi è abituato a rimuovere la scorza dalla frutta deve sapere che in molti casi fa bene. Quella di alcuni frutti e ortaggi è addirittura preziosa e sono molti i modi per mangiarla e non buttare i nutrienti. Ecco la frutta che non andrebbe sbucciata per non eliminare molti nutrienti.

  • Arancia
  • Mela
  • Kiwi
  • Banana
  • Fragola
  • Pera
  • Pesca
  • Prugna
  • Albicocca