Termini Imerese: Il Ferragosto è appena trascorso ed è il momento di bilanci.

Afferma il Sindaco Maria Terranova: Sono state tre giornate intense in cui abbiamo messo in campo tutte le energie di cui eravamo capaci: gli agenti della Polizia municipale con la Comandante Cupini (che hanno sostenuto, nelle giornate del 13-14 e 15 turni massacranti, fino a sera, senza mai allontanarsi), Capitaneria di porto, Polizia di stato, Carabinieri e Guardia di Finanza.
Inoltre io e la mia squadra siamo stati presenti sui luoghi.
Siamo orgogliosi, sì.
Ma quello di cui vado fiera è il lavoro di controllo del territorio.
Abbiamo evitato l’occupazione abusiva dell’area parcheggio ex Blutec che, ogni anno, veniva letteralmente presa d’assalto (già dal mese di luglio) da camper e attendamenti con annesso abbandono di tonnellate di rifiuti per strada.
Abbiamo impedito la sosta selvaggia facendo sanzioni ogni settimana e abbiamo contrastato, in modo importante, l’abbandono rifiuti.
Possiamo migliorare ancora? Assolutamente sì, anzi dobbiamo. È un nostro preciso dovere.
Si può sempre fare di più, ma abbiamo anche un altro dovere e cioè dare atto dei miglioramenti fatti che, se costanti, rappresentano già un importante traguardo frutto di impegno e determinazione, a tutela del nostro territorio.