Cosa succede a chi mangia il limone 15 minuti prima di dormire? Ecco la risposta

Bere acqua e limone prima prendere sonno per alcuni siti internet fa bene perchè distende e allevia lo stress. In realtà bisogna stare molto attenti. Per i ricercatori questo agrume contiene oltre cinque tipi di acido. Chi assume questa bevanda al momento di prendere sonno va incontro ad almeno tre problemi: ai denti, all’intestino e alla vescica. Gli alti livelli di acido possono anzitutto danneggiare lo smalto dei denti. E non basta lavarli subito dopo. Coricarsi con alti livelli di succo acido e sdraiarsi a letto potrebbe portare bruciore di stomaco, indigestione e svegliare la gastrite. E infine la vescica che quando si beve qualcosa prima di prendere sonno risponde facendo svegliare nella notte per fare pipì.

Cosa mangiare prima di andare a letto?

Proteine ricche di triptofano insieme a carboidrati. In questo modo si aiuta il proprio corpo a produrre melatonina. Questa sostanza migliora il sonno. Sgranocchiare alcune mandorle prima di coricarsi aiuta il corpo a produrre magnesio e triptofano. Sono due sostanza essenziali per il sonno in quanto rilassano i muscoli e diminuiscono la funzione nervosa. Inoltre portano un battito costante al proprio cuore e questo aiuta a prendere sonno.

Cosa non mangiare prima di andare a letto?

La pizza. Contiene diversi comdimenti grassi che oltre a fare aumentare di peso possono provocare bruciori e disturbi vari che impediscono di prendere sonno. La pizza contiene molto sale e questo porta problemi alle persone ipertese. Attenzione perchè secondo alcuni nutrizionisti è molto calorica. Inoltre se bruciata può diventare cancerogena in quanto produce l’acrilammide che è una sostanza cancerogena.

Il limone fa male allo stomaco e alla gastrite?

Se mangiato tutti i giorni il limone è astringente e diuretico. Da un lato favorisce la digestione e porta il corpo a disintossicarsi. Secondo alcuni espeeeti potrebbe anche aiutare a dimagrire. Attenzione a non assumerlo tutti i giorni a stomaco vuoto quando si soffre di gastrite. Potrebbe irritare lo stomaco con un pH molto acido lontano dai pasti. E comunque non eccedere mai ma mangiarlo ma solo di tanto in tanto soprattutto quando ci sono problemi allo stomaco.

Chi soffre di acidità di stomaco non deve assumere il limone tutti i giorni. Potrebbe causare o peggiorare i sintomi della gastrite. I sintomi della gastrite sono:

  • Bruciore di stomaco
  • Dolore e crampi
  • Inappetenza
  • Sensazione di sazietà precoce
  • Dispepsia
  • Nausea
  • In alcuni casi vomito.