Non acquistare questa marca di acqua perchè ha vermi dentro: ecco di quale acqua parliamo

La buona acqua è fra i prodotti più venduti al mondo. In Italia si compra molta acqua in bottiglia: sono tante le aziende che la imbottigliano e distribuiscono al dettaglio. Ve ne sono di diverso tipo a secondo dei minerali che contengono: bicarbonate, solfate, clorurate, calciche, magnesiache, fluorate, ferruginose,  sodiche, iposodiche, piatte, gassate, acidule, degassate, effervescenti. Ci sono inoltre quelle minerali,  ed oligominerali. I marchi di acqua minerale sono tantissimi. Sugli scaffali si trovano confezioni d’ogni tipo e grandezza con impresso a chiari lettere il nome dell’azienda che l’imbottiglia.

Sono diverse le segnalazioni di persone che hanno trovato vermi dentro la bottiglia di acqua. Sono stati riscontrati anche all’interno di una imbottigliata da una nota marca di acqua. Attenzione perchè i vermi possono finire nei bicchieri o direttamente nello stomaco. La cosa può provocare orrore come a quell’uomo che li ha trovati nel bicchiere di acqua al ristorante. Tutto questo quando nel mondo si realizzano piatti con insetti, vermi e cavallette. Dalle nostre parti se in un bicchiere di acqua si trovano dei vermi non è bello ma disgustoso. Sono diverse le segnalazioni sulle bottiglie di acqua con all’interno vermi neri o insetti. C’è allarme fra i consumatori.

Perchè si sviluppano questi insetti nelle bottiglie di acqua? La risposta è molto semplice. A volte la contaminazione avviene all’esterno della bottiglia, in prossimità della capsula di chiusura. A causarla è il non adeguato stoccaggio del prodotto da parte dei rivenditori ma anche degli stessi consumatori. Questi epidosi accadono in particolari periodi dell’anno quando il clima è siccitoso con elevate temperature. Tutto avviene quando le plastiche con dentro acqua vengono conservate all’aperto, in ambienti rurali, in condizioni non consone.

Quando si procede ad imbottigliare la limpida acqua con processi che prevedono attenta igiene in tutti i passaggi che servono non ci sono problemi di contaminazione alcuna. Una cattiva igiene, invece, può portare dentro il contenitore con acqua microrganismi come Giardia, Legionella, Salmonella ed Escherichia coli. Chi ne viene a contatto va incontro a malattie a volte anche molto pericolose. La diarrea in genere è il sintomo principale. A pagare il conto sono spesso soprattutto le persone con bassa resistenza come gli anziani e bambini.

In conclusione vi diamo alcuni consigli per evitare che vermi e insetti arrivino dentro il bicchiere di acqua. Anzitutto bisogna stare sempre attenti a dove conserviamo le bottiglie di acqua. Non vanno mai lasciate in ambienti poco igienici e nemmeno esposte al sole soprattutto quelle che contengono acqua sono di plastica. Il materiale plastico che la contiene, infatti, a contatto con i raggi solari subisce delle pericolose alterazioni e rilascia delle particelle chimiche tossiche che sono molto dannose per la salute.