La Città di Cefalù ricorda Carboni e Iannitti

La Città di Cefalù ricorda Giani Carboni e Patrizio Iannitti, i due giocatori di Basket della squadra di Cefalù tragicamente scomparsi nella sciagura aerea di Punta Raisi. Era il 23 Dicembre 1978. Il volo Alitalia 4128 era un volo di linea tra l’aeroporto di Roma-Fiumicino e Palermo-Punta Raisi con 129 tra passeggeri e membri dell’equipaggio a bordo. Il 23 dicembre 1978, alle ore 00:38, il McDonnell Douglas DC-9-32 dell’Alitalia I-DIKQ “Isola di Stromboli” impattò sul Mar Tirreno a circa 3 km a nord dell’aeroporto, sito nel comune di Cinisi, mentre era nella fase di avvicinamento finale alla pista.
L’Amministrazione comunale gli intitolerà il Largo urbano adiacente alla Via Belvedere (traversa di Via Aldo Moro).
Le cerimonie sabato prossimo, 23 Dicembre.
In collaborazione con al Zannella Basket
Sabato 23 Dicembre 2023
Nel Programma
Ore 10,00
Mini Torneo fra squadre giovanili di Basket
Ore 11,00
Saluto istituzionale
Prof. Daniele Tumminello, Sindaco di Cefalù
Ricordo di Gianni Carboni e Patrizio Iannitti
Gen. Vincenzo Terrasi, Consigliere Comunale. Allora compagno di squadra di Patrizio e Gianni.
Consegna ai familiari di un’opera realizzata dal maestro Emilio Triolo.

Torna in alto