I Fenici di Santa Flavia

Santa Flavia è una località situata sulla costa nord-occidentale della Sicilia, a pochi chilometri a ovest di Palermo. Durante l’antichità, questa regione fu influenzata dalle attività dei Fenici, un antico popolo semita di navigatori e commercianti, noti per la fondazione di colonie lungo le coste del Mediterraneo.

I Fenici, originari dell’area dell’attuale Libano, si stabilirono in diverse parti della Sicilia, tra cui la zona di Santa Flavia, già nell’VIII secolo a.C. Le colonie fenicie avevano scopi commerciali e servivano come punti di approvvigionamento e scali marittimi. Questi insediamenti contribuirono alla diffusione della cultura fenicia nella regione.

L’influenza fenicia è evidente nella toponomastica locale e in reperti archeologici trovati nella zona. Tuttavia, a causa del susseguirsi di diverse dominazioni nel corso dei secoli, la presenza fenicia è spesso interconnessa con altre culture, come quella greca e romana.

Nella moderna Santa Flavia, è possibile trovare tracce di questo passato fenicio in termini di toponimi, tradizioni locali e, talvolta, nei reperti archeologici che testimoniano la presenza di questa antica civiltà nella regione

Torna in alto