Cefalunews

Hanno salvato una donna dalle fiamme: medaglia di bronzo per due carabinieri

Il Vice Brigadiere Salvatore Barranco e l’Appuntato Scelto Giuseppe Lo Nero sono stati insigniti della Medaglia di bronzo al Valor Civile poiché l’1 marzo 2013 a Trabia salvarono una donna rimasta bloccata nella sua abitazione in fiamme e cercarono di rianimare un parente, gettando acqua sul fuoco avvolto dalle fiamme e utilizzando una coperta bagnata, ma ormai era privo di vita. Il Tenente Aiello Andrea, il Luogotenente Rabbeni Gaetano, i marescialli Nacci Vincenzo e Lenti Saverio, i vice brigadieri Spinuzza Rosario e Bruno Flavio, gli appuntati Mastrofilippo Francesco, Iudica Giuseppe, Grassi Fabrizio, Rausa Daniele e Zaza Leonardo, quest’ultimo militare scomparso di recente, sono stati premiati con un encomio solenne per un’inchiesta sulla cosca mafiosa di Termini e del circondario conclusa con 33 arresti e il sequestro di un milione e mezzo di euro. Per l’Appuntato Zaza ha ritirato l’encomio la moglie. Encomio semplice ai marescialli Popo Claudio e Pellegrino Mauro, al vice brigadiere Giuffrè Marcello e gli appuntati scelti Iungano Antonio e Casale Ciro Domenico, per aver tratto in arresto i responsabili di un omicidio commesso a Misilmeri. La cerimonia è stata il 5 giugno a Palermo presso il Comando Legione carabinieri Sicilia, presenti il generale Riccardo Galletta comandante della Legione carabinieri Sicilia e le più alte cariche militari e civili.


Related posts

Auto con targhe bulgare fra Cefalù e le Madonie: i sequestri della Polizia

Redazione

C’è una bomba nella Cattedrale: la polizia individua e denuncia un mitomane

Redazione

Vere radiografie per falsi incidenti: una truffa con 22 indagati

Redazione

«Acqua contaminata»: il ministero della salute ritira un lotto di San Benedetto

Redazione

Nomine del Vescovo: Dispenza al turismo e Castiglione all’arte sacra

Redazione

Castelbuono: arrivano i corsi formativi per giardinaggio, panettiere e pasticcere

Redazione