Cefalù, pedone inciampa su una piastra in via Roma e cade

Pedone inciampa su una piastra e cade per terra. La caduta gli avrebbe provocato delle lesioni di cui al momento non se ne conosce l’entità. E’ accaduto sulla via Roma dove, alcune settimane fa, sono state installate sul marciapiede le piastre per collocarvi i parcometri. A dare notizia dell’accaduto è il consigliere Giovanni Iuppa in una sua interrogazione sulla installazione della segnaletica verticale e delle colonnine per il pagamento del parcheggio orario nella strade del centro urbano.

Iuppa sostiene di avere fatto sapere che «la collocazione dei pali e delle piastre è
stata effettuata estremamente verso il centro del marciapiede, con non poco disagio per la circolazione pedonale, oltreché in violazione delle norme del Codice della strada proprio in materia, di allocazione della segnaletica verticale nei centri urbani». Il consigliere di controvento aggiunge che l’assessore Terrasi aveva fatto risposto dicendo che «il 3 ottobre si sarebbe tenuto un incontro con la ditta che ha installato i pali e le piastre, anche per discutere della loro collocazione». Iuppa aggiunge che «ad oggi, pur non sapendo se tale incontro si sia mai tenuto e quali eventuali conseguenziali determinazioni siano state assunte, rimane il dato obiettivo per cui a distanza di ben due mesi dalla segnalazione, i pali e le piastre sono ancora al loro posto e che, nel frattempo, si sono verificati eventi che giustificherebbero il loro spostamento». Per questo il consigliere di controvento chiede di sapere per iscritto quali determinazioni ed azioni assumerà l’amministrazione su queste vicende.

Torna in alto