Fuori orario

I deputati all’ARS sono impegnati negli straordinari, per approvare prima della fine dell’anno alcune norme tra le quali quella “salva precari”.
Si sarebbe potuto ( e dovuto) fare tutto prima:
” U iuornu nun ni vuogghiu e la sira struru l’uogghiu”