Cefaludese 2016: le targhe arrivano dal Liceo artistico

Le dieci targhe che andranno ai cefaludesi 2016, domani domenica 5 febbraio nel corso della giornata dei protagonisti che si terrà a partire dalle ore 10 all’Hotel Riva del Sole, sono state preparate dal Liceo artistico dell’IISS “Del Duca Diego Bianca Amato” di Cefalù. Le mostriamo in anteprima ai lettori con una foto scattata nell’atrio della scuola.

Cinque delle dieci targhe sono state preparate dalla sezione “Design metalli” ed ha visto all’opera il professore Marcello Collerà e l’alunna di 3C Elisa Lapunzina. La targa mostra uno skyline del panorama di Cefalù all’alba. E’ stata realizzata con la tecnica della smaltatura a fuoco effettuata su una base metallica dove sono state stese delle polveri vitree colorate. Dopo avere tagliato la lastra ed averla trattata con solventi ed abrasivi per pulirla vi è stato applicato un primo strato (fondente incolore) e un controsmalto sulla superficie posteriore. Infornata a 800 gradi per alcuni minuti la lastra è stata tirata fuori e per ottenere le diverse tonalità cromatiche, si è andati avanti stendendovi di volta in volta una gradazione di polveri colorate con succesiva infornata per alcuni minuti. Ultimata la targa gli assistenti tecnici della sezione design legno, Calogero Rizzo e Vito Lanza, hanno provveduto a collocarla su un supporto di legno.

Cinque targhe sono state preparate dalla sezione design “Ceramica” dai professori Rosario Vizzini e Concetta Genovese. La mattonella industriale biscottata è stata trattata con smalto “craquele”. Per evidenziarvi la cavillatura dello smalto vi è stato spolverato del colore ceramico nero secco con un supporto morbido. Effettuata una seconda cottura a 970° vi si è steso sopra il logo, che ritrae la Cattedrale stilizzata, elaborato al Pc e stampato con stampante fotoceramica. La targa è stata a questo punto emulsionata e fissata. Si è passati alla spellicolatura dal supporto cartaceo passando tutto sulla piastrella. A questo punto è stata fatta asciugare e portata ad una terza cottura questa volta di 940°. Ultimala la targa, anche in questo caso, a metterla su supporto di legno hanno pensato gli assistenti tecnici della sezione design legno.

targhe-cefaludesiNella foto i professori Vizzini, Genovese e Collerà