Molestie sessuali: condannato un volontario di Lascari

E’ stato condannato a quattro anni di reclusione e al risarcimento danni alle parti civili costituite perchè avrebbe palpeggiato e chiesto prestazioni sessuali a due sedicenni. La sentenza è del Tribunale di Termini Imerese. Protagonista della vicenda è un volontario di Lascari. I fatti sarebbero avvenuti lo scorso agosto. A riportare la storia è il giornale palermotoday.it  L’uomo in occasione di un campo scuola degli scout si sarebbe avvicinato a due sedicenni per poi spingerli con forza in bagno. Qui avrebbe provato a introdurre la mano nei loro indumenti e chiesto una prestazione sessuale di tipo orale. Azione respinta dai due ragazzi, che una volta tornati a casa hanno raccontato tutto ai genitori. E’ scattata la denuncia, sono arrivate le indagini e alla fine il processo. Gli inquirenti hanno creduto alla versione delle vittime. Il difensore del volontario ha già annunciato che impugnerà la sentenza.