Pari per Inter e Sampdoria

Walter Zenga esce con un punto prezioso in ottica salvezza dallo stadio che lo ha visto grande protagonista per molti anni. Prosegue invece la crisi dell’Inter, che ormai non conosce più il significato della parola vittoria, assente in casa nerazzurra da due mesi esatti. Da quel lontano 3 dicembre, con la formazione di Spalletti prima in classifica, l’Inter ha raccolto 2 sconfitte e 6 pareggi, arrivando con quello di stasera a quattro 1-1 consecutivi.
Nel primo tempo della partita non succede molto oltre al gol, siglato da Eder al 23′ con un colpo di testa deviato da Faraoni. Nella ripresa il Crotone entra in campo determinato alla ricerca del pareggio, che raggiunge con merito al 60′ con una percussione centrale di Barberis. Nel finale di gara Spalletti prova la carta Rafinha, raggiunto poco dopo sul campo anche da Cancelo e Karamoh, ma i cambi non sortiscono nessuna occasione per l’Inter, con Cordaz che non deve compiere alcuna parata. In classifica l’Inter, pur dopo 8 partite senza vittorie, resta certa del quarto posto visto il vantaggio sulla Roma, il Crotone si porta a +3 sulla terzultima e allunga la striscia positiva a tre risultati utili.

PARI A MARASSI TRA SAMPDORIA E TORINO

Sampdoria Torino pareggiano come all’andata decidendo la sfida nella prima frazione. Allora finì 2-2, oggi 1-1, col vantaggio doriano siglato all’11’ da Torreira su punizione (tirata abilmente nel buco creato da Barreto in barriera) e il pareggio granata di Acquah al 25′ con un tiro dal limite deviato da Ferrari. Nella ripresa ospiti in dieci per l’espulsione a quindici dal termine dell’autore del pareggio, ma nonostante l’inferiorità numerica il Torino ha sfiorato nel finale la vittoria con Belotti. Nel recupero anche i padroni di casa hanno avuto la loro palla per portare a casa la posta piena, con un destro di Verre sventato da un grande intervento di Sirigu. In classifica la Sampdoria mette al sicuro il sesto posto a prescindere dai risultati di domani, il Torino si porta a 33 punti, momentaneamente nono.