Il Genoa supera l’Inter a Marassi

Il Genoa supera l’Inter a Marassi per 2-0 e infila il terzo successo consecutivo in Serie A TIM. La formazione ligure, sotto la guida di Ballardini, è risalita in classifica fino al dodicesimo posto attuale, uscendo dalla zona pericolosa con le recenti ottime prestazioni. Continua invece il periodo nero dell’Inter, che nonostante la vittoria col Bologna di settimana scorsa pare non aver chiuso la fase di involuzione. Nel primo tempo la gara vive un sostanziale equilibrio tra le due formazioni, col Genoa vicino alla rete per un’uscita incerta di Handanovic, salvato dalla traversa, e l’Inter pericolosa con un tiro dal limite di Candreva sventato da Perin. Quando il primo tempo si avvia al nulla di fatto l’Inter si fa gol da sola, con Skriniar che rinvia addosso a Ranocchia e il pallone che carambola alle spalle dell’incolpevole Handanovic. Nel secondo tempo l’Inter prova a raggiungere il pareggio, ma Perin non corre mai seri pericoli, neanche dopo gli ingressi di Rafinha, Brozovic e Pinamonti inseriti in sequenza da Spalletti per aumentare la forza offensiva dopo che i grifoni avevano realizzato il raddoppio. Al 59′, infatti, il Genoa ha trovato il secondo gol con l’ex di turno, Pandev, sempre più protagonista del ciclo Ballardini. Con la sconfitta di Marassi l’Inter subisce in classifica il sorpasso della Roma, vittoriosa oggi a Udine, e rischia di scivolare al quinto posto lunedì sera, quando la Lazio ospiterà l’Hellas Verona.