Realtime blog trackingRealtime Web Statistics La Spal batte il Bologna
Cefalunews

La Spal batte il Bologna

E’ stato un derby combattuto fino alla fine, di gran lotta e agonismo, giocato su un campo pesante per la pioggia che non ha mai dato tregua. Alla fine ha prevalso la Spal, ma il Bologna recrimina per l’incredibile occasione fallita da Destro a pochi secondi dalla fine. Per i felsinei la gara parte con segnali non di certo positivi. Dopo 8′ Poli chiede il cambio per infortunio, dopo 10′ Gonzalez viene espulso per fallo da ultimo uomo su Antenucci. La Spal per tutto il primo tempo fa la partita, spingendo sulle fasce con la corsa di Lazzari e Mattiello e la regia centrale di Viviani. Alla fine dei primi quarantacinque, però, per i padroni di casa si contano tanti tiri, ma nessuno nello specchio difeso da Mirante. Gli ospiti, in inferiorità numerica, si fan vedere in un paio di contropiedi ben orchestrati dal rientrante Verdi. Al ritorno dagli spogliatoi la gara si sblocca con un tiro di Grassi dal limite. Una volta raggiunto il gol la Spal “smette” di attaccare e prova a gestire il risultato, consentendo al Bologna, vivacizzato dall’ingresso di Avenatti e Orsolini, di rendersi pericoloso. Nel finale le ultime emozioni: al 93′ Mattiello riceve il secondo giallo, un minuto dopo Orsolini mette Destro nella condizione di appoggiare il pallone nella porta vuota a due metri di distanza, ma il centravanti rossoblù colpisce male il pallone spedendolo incredibilmente sopra la traversa. La Spal con i tre punti sorpassa in classifica il Crotone, portandosi temporaneamente al quartultimo posto con 23 punti, gli stessi del Sassuolo.